Controllo di Gestione e Business Intelligence: integrazione tra ERP e BI

controllo-di-gestione-e-business-intelligence
Controllo di Gestione

Il Controllo di Gestione è una funzione di supporto fondamentale, adottata dalle aziende, per analizzare i processi aziendali e facilitare il raggiungimento degli obiettivi aziendali tramite interventi di pianificazione e di programmazione.

Per pianificazione si intende la definizione della strategia aziendale con la stesura di macro scenari e macro obiettivi sviluppata su un orizzonte temporale di medio-lungo periodo, attraverso l’individuazione della mission (l’identificazione del business) e della vision aziendale (la strategia competitiva e di portafoglio).

Alcuni macro obiettivi possono ad esempio essere l’incremento delle quote di mercato, l’aumento della redditività, l’ingresso in nuovi settori, la diversificazione delle attività produttive, le ristrutturazioni aziendali e il miglioramento dell’efficienza operativa, mentre per programmazione si intende invece la traduzione di tali macro obiettivi in obiettivi operativi di breve periodo.

Le funzioni di Controllo di Gestione utilizzano per l’espletamento della propria attività dei meccanismi di feed-back e di feed-forward. Gli strumenti di feed-forward, ovvero la simulazione di scenari “what if” e budget, permettono di controllare e pianificare le attività operative prima ancora che siano eseguite, mentre gli strumenti di feed- back, come l’analisi degli scostamenti e della performance generale, intervengono a posteriori per verificare l’andamento della gestione ed analizzare le varianze rispetto a quanto pianificato per attuare eventuali azioni correttive.

Nell’ultimo decennio, il diffondersi di strumenti tecnologici e informatici nonché il calo dei costi delle infrastrutture hardware, hanno reso possibile la registrazione e l’immagazzinamento di dati aziendali in quantità sempre più elevata e diffusa. Tali strumenti e la loro integrazione hanno assunto un ruolo fondamentale per la gestione delle informazioni aziendali ed hanno assunto un ruolo chiave, nel supporto dei diversi processi aziendali, consentendo una migliore elaborazione dei report destinati a chi è incaricato di prendere decisioni in azienda.

ERP

Il costante sviluppo dei sistemi di Enterprise Resource Planning (ERP) ha consentito un alto livello di integrazione dei sistemi informativi aziendali, facilitando le aziende nel coordinamento delle informazioni provenienti dalle diverse unità e processi aziendali.

La scelta del livello di integrazione è influenzata da diversi fattori, quali la tipologia di attività produttiva o i differenti trattamenti contabili; ad esempio un’impresa che opera in un settore ad alto tasso di creatività potrebbe essere supportata da un sistema informativo che difficilmente si integra con i tipici sistemi amministrativi e contabili, mentre un gruppo aziendale con sedi in nazioni diverse, potrebbe incontrare difficoltà nell’integrare i sistemi informativi contabili con conseguente necessità di effettuare laboriose operazioni di integrazione manuali.

Controllo di Gestione e Business Intelligence: Sme.UP ERP integrato a Qlik

Per ovviare a queste problematiche Sme.UP ERP è stato studiato e viene costantemente sviluppato seguendo la logica della customizzazione basata sulle esigenze operative e informative specifiche di ciascuna azienda, grazie alla sua natura modulare, che permette un’elevata capacità di modellazione. Infatti oggi la sfida più grande per il top management aziendale è la definizione di logiche di integrazione informativa che, da un lato, consentano un efficace ed efficiente svolgimento delle attività operative aziendali, dall’altro garantiscano un processo decisionale lineare e coerente con gli obiettivi, sia di natura operativa che strategica.

Tuttavia un livello di integrazione ottimale difficilmente può essere perseguito esclusivamente dall’utilizzo dei sistemi ERP. Infatti essi offrono grandi opportunità nella gestione integrata delle transazioni, ma presentano limitazioni circa l’elaborazione di report e per quanto riguarda le analisi di pianificazione e controllo di gestione; risulta pertanto fondamentale l’integrazione con strumenti di Business Intelligence, utili a supportare i processi di reporting e analisi, così come stanno facendo colossi dell’Information Technology come SAP e ORACLE.

La soluzione offerta da Gruppo Smeup è Sme.UP ERP integrato con Qlik, software leader nel campo della Business Intelligence, soluzione che permette di abbinare alle informazioni, massimizzandone l’efficacia, già presenti nell’ERP, alla potenza di calcolo e alla versatilità di reportistica che caratterizzano Qlik. Una funzione nativa e proprietaria di Sme.UP consente inoltre aprire direttamente il collegamento da Sme.UP a Qlik.

I vantaggi che ne derivano per il Controllo di Gestione aziendale sono immediati:  un flusso di informazioni dall’ERP a Qlik, che viene aggiornato molto velocemente e con  la cadenza automatica desiderata,  giornaliera o oraria, a dare  i kpi, i report e i grafici  più adatti all’obiettivo impostato,  basati su dati coerenti e validati e che possono essere rapidamente distribuiti, secondo i diritti specifici impostati per ciascun soggetto coinvolto nelle attività di pianificazione programmazione e che come risultato offre un’ aumentata efficacia ed efficienza dei processi decisionali.


Sara Pea

Sara Pea
Specialista Business Intelligence – Gruppo Sme.UP
My LinkedIn Profile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *