Una guida per preparare un colloquio per i datori di lavoro

guida-al-colloquio-di-lavoro

Quando si tratta di colloqui di lavoro, è bene essere “preparati”, sia lato candidati sia lato datori di lavoro. I datori di lavoro dovrebbero essere pronti a valutare correttamente i candidati. Una buona preparazione richiede tempo ma paga: valuterai le abilità dei candidati in modo più efficace e creerai un’esperienza positiva.

Ecco una guida al colloquio di lavoro in sei suggerimenti.

Prepara le domande

Gli intervistatori che non preparano in anticipo le domande perdono la possibilità di valutare i candidati in modo efficace. Per decidere cosa chiederai, utilizza innanzitutto la descrizione del lavoro per determinare quali competenze sono più importanti e devono essere valutate durante il colloquio (se non sei il responsabile delle assunzioni, chiedi aiuto al responsabile o a un reclutatore) . Quindi, costruisci le domande attorno a quelle abilità.

Conosci i tuoi candidati

Quando si intervistano i candidati, è meglio evitare di chiedere le informazioni che hanno già fornito, rischiando di apparire impreparato ai loro occhi.

Prenditi un po ‘di tempo per leggere i curriculum e prendere appunti sui punti chiave relativi alle loro abilità ed esperienze passate.

Sii pronto a rispondere alle domande

Ricorda, intervistatori e candidati si stanno valutando a vicenda durante le interviste. Da parte loro, i candidati cercheranno di determinare se il lavoro può soddisfare le loro aspirazioni e se la società è un buon posto dove lavorare. Quindi potrebbero porre domande pertinenti alle quali dovresti essere in grado di rispondere. Se dai risposte pertinenti e trasparenti, sarai in grado di creare un’esperienza migliore per i candidati e vendere la tua azienda in modo da aiutarli nella decisione. La preparazione anticipata di queste domande potrebbe richiedere del tempo, ma è necessario farlo una sola volta prima dell’inizio della fase di intervista.

Partecipazione di più intervistatori

In caso di più intervistatori è bene sapere chi risponderà alle domande e su quale argomento. Ad esempio, il responsabile delle assunzioni sarà più adatto a parlare della retribuzione o della direzione della squadra, mentre i membri della squadra possono parlare di cultura e di ciò che gli piace della squadra.

Per preparare le domande con diversi membri del team di assunzione è necessario organizzare un incontro per condividere le domande che si vogliono porre.

Pianifica il tuo tempo e la tua agenda

È consigliabile non lasciare i candidati in attesa mentre finisci una riunione o doverli precipitare fuori se hai una riunione subito dopo l’intervista. Dare loro tempo e piena attenzione è la chiave per una buona presentazione dell’azienda.

Affina le tue abilità di vendita

Mentre valuti se i candidati sono giusti per il lavoro, i candidati cercano di determinare se vogliono lavorare con te. Se sono convinti, sono più propensi ad accettare la tua offerta di lavoro.

Prepara una lista di controllo per vendere la tua azienda e la posizione per cui stai cercando personale.

Con questa guida al colloquio di lavoro ti abbiamo dato degli spunti, se vuoi leggi il nostro blog dedicato alle Risorse Umane per approfondire altri temi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *