Verso la crescita della community IBMi: Gruppo Sme.UP e Faq400 danno supporto AS400!

supporto as400
Nell’era dei social network sono ancora attivi le community online e i forum?

Le community raccolgono al proprio interno, come dei catalizzatori, membri, relazioni, interessi comuni. Sono contesti di condivisione basati sulla comunicazione immediata e sul dialogo. Il dialogo è il motore principale delle community, permette la connessione di touch points, lo scambio di idee e opinioni e la creazione di nuove opportunità.

Un aspetto fondamentale di queste piattaforme e motivo, allo stesso tempo, per cui le community si rivelano fondamentali è la partecipazione attiva. Grazie alla partecipazione attiva dei membri, che con i loro contributi aggiungono valore all’intero gruppo, vengono messi in evidenza i contenuti di maggior interesse, i temi centrali e anche i problemi. Ma le community non sono solo piattaforme dedicate a guru, cervelloni e professionisti: sono infatti capaci non soltanto di unire persone con le stesse passioni ma anche di creare interesse coinvolgendo altri utenti.

Community e social network

Le online community stanno prendendo piede anche sui social network, che rappresentano un motore di incremento dei legami. La risposta è quindi che i social media non stanno archiviando le community ma stanno anzi svolgendo un ruolo importante per mantenerle vive. I social hanno infatti la funzione fondamentale di permettere che le persone vengano a conoscenza dell’esistenza delle community e di poter entrare a farne parte, evitando che restino fenomeni di nicchia per pochi eletti. La presenza di un gruppo e di uno scambio di informazioni su specifiche tematiche è utile sia per il business che per le persone, siano esse clienti, tecnici o semplici appassionati dell’argomento.

Per questo motivo le community sono spesso nido di nuove opportunità. Permettono di mettere in evidenza temi di interesse, di risolvere problemi, di instaurare relazioni e contatti, ma soprattutto di creare un senso di collaborazione e appartenenza collettiva.

Faq400 e la community IBMi

Faq400, il portale nato con l’idea di realizzare un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la piattaforma Power IBMi, è la community online più influente in Italia sull’argomento. Il portale comprende una sezione News, con articoli sempre aggiornati sulle principali tematiche di interesse, e una sezione Forum, che mette in contatto persone che hanno dubbi o problemi da risolvere con altre persone che sono a conoscenza di soluzioni. L’obiettivo è quello di creare un’unica grande community italiana attiva intorno all’argomento AS400.

Per confermare l’importanza del ruolo dei social network, il forum di Faq400 è presente anche su LinkedIn, con un gruppo dedicato alle discussioni sull’argomento, che riunisce persone e tecnici con la stessa passione e offre un importante riferimento per tutti coloro che hanno dubbi o problemi da risolvere. Faq400 propone, oltre a numerosi workshop e corsi, anche degli eventi che permettono di riunire e mettere in contatto aziende che ruotano intorno alla stessa piattaforma e che condividono temi di interesse.

Faq400 e il Gruppo Sme.UP

Questo mood si interseca con quello del Gruppo Sme.UP, il partner IT che sostiene le aziende nella trasformazione digitale con le Soluzioni Software e Hardware più adatte. Il Gruppo Sme.UP, infatti, propone alle aziende un percorso di sviluppo ed evoluzione che favorisca il continuo miglioramento e l’incremento del business, creando soluzioni adatte alla crescita, dando supporto AS400 e seguendo dalla nascita allo sviluppo l’implementazione di idee innovative. La collaborazione tra il Gruppo Sme.UP e Faq400 nasce così dall’obiettivo comune di supportare lo sviluppo di una comunità che porti alla condivisione di idee che permettano una continua crescita verso l’innovazione.

Il Gruppo Sme.UP sta sviluppando l’impegno condiviso con Faq400 portando avanti un progetto di implementazione della piattaforma coinvolgendo, in primis, i propri collaboratori interni. Essi vengono infatti incoraggiati a condividere le proprie esperienze e le proprie conoscenze per creare valore e sottolineando l’importanza di “metterci la faccia”, ovvero di impegnarsi in prima persona e diventare attori protagonisti di una community che ha voglia di crescere e coinvolgere sempre più persone attive e interessate.

Il gruppo svolge anche un lavoro di coinvolgimento dei propri clienti, proponendo la community come punto di riferimento per il chiarimento di dubbi oppure come nido di idee e soluzioni innovative. Inoltre, aderisce e partecipa attivamente agli eventi proposti da Faq400 relativi ai principali temi di interesse sull’argomento Power IBMi, come ad esempio la modernizzazione o la sicurezza.

Dove portano questi fenomeni di condivisione? Decisamente verso la crescita e l’innovazione.


Comments

  1. roberto magni : ottobre 13, 2017 at 9:57 am

    Sono d’accordo, incoraggio l’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *