Sicurezza IT: Iperconvergenza e Protezione dei Dati

sicurezza-it

La sicurezza IT è stata oggetto dell’evento tenutosi il 24 maggio da Nanosoft Gruppo Sme.UP, dedicato all’Iperconvergenza e alla Protezione dei Dati.

Dario Vemagi, Amministratore Delegato Nanosoft, ha dato la sua visione in merito ad alcuni temi rilevanti nel mercato IT.

Cloud

Secondo Dario, il Cloud avrà un’impennata in tempi brevi. Può essere la risposta giusta a molte necessità, ma dipende dal core business delle aziende, dalle dimensioni, dalla localizzazione, dalla struttura (monosede o multisede), dalla connettività, dai dati da trattare. Le soluzioni sono diverse e adattabili a ciascun tipo di azienda.

Ad esempio, nel 2012 il fatturato di Nanosoft derivava principalmente dai servizi su Microsoft Exchange ma, a metà del 2016 contava 170 clienti grazie ad Office 365 (soluzione in cloud). Questa impennata c’è stata perché Nanosoft è stata in grado di prevedere le necessità future dei propri clienti e guidarli verso le soluzioni più adatte.

Le necessità dei clienti

Medie imprese, piccole imprese e microimprese hanno difficoltà nel reperire le risorse tecniche, economiche e finanziare in ambito IT. Nanosoft può aiutare a risolvere queste carenze per risolvere la criticità che le accomuna, ossia la sicurezza IT, nello specifico la Data Protection.

Quando parliamo di cyber-security, non ci limitiamo ad antivirus e firewall, ma alla sicurezza in senso molto più ampio. Prendiamo l’esempio dei cryptolocker: questi programmi malware ci hanno fatto capire quanto i dati siano importanti per noi, perché ci hanno impedito di accedervi e chiesto il riscatto per poterli riavere. Se non puoi pagare, resti bloccato, con tutte le conseguenze che ne derivano.

I temi importanti per le aziende, oltre alla sicurezza dei dati, sono anche le applicazioni mobili, i device mobili, il cloud e il software Open Source. Per rispondere a queste esigenze sono necessarie soluzioni più flessibili.

I clienti oggi ci chiedono che l’adozione della tecnologia e la trasformazione del settore IT sia più veloce, più semplice, più snella, meno rischiosa, meno costosa.

Queste necessità nascono dall’esigenza di concentrarsi sul proprio business. Il core business dei clienti è infatti importantissimo: Nanosoft lavora con l’obiettivo di fornire tutti gli strumenti necessari a operare nel miglior modo possibile.

Nanosoft Gruppo Sme.UP vuole essere questo, vuole essere il partner di oggi e di domani, per questo opera con prodotti standard di alto livello e li associa alle proprie competenze e skill.

Il mercato offre tutto ma è difficile trovare il prodotto giusto e il partner giusto.

Le appliance Nanosoft per il mercato della Sicurezza IT: NHC e NRA

Nanosoft ha sviluppato delle Appliance per ottimizzare ed integrare quelle già esistenti sul mercato, al fine di rispondere alle necessità dei clienti: NHC e NRA.

Le ha sviluppate partendo dai prodotti dei partner DataCore e Commvault.

NHC, Nanosoft Hyperconverged Appliance presenta le seguenti caratteristiche:

  • è basata su di una tecnologia Storage Software Defined
  • la replica è sincrona, quindi tutte le scritture disco (e tutti i dati quindi) sono presenti su due nodi
  • in caso di failure di uno dei due server le VM vengono riavviate immediatamente sul server rimanente

Assieme al produttore DataCore, Nanosoft ha ingegnerizzato una soluzione per erogare servizi: sono dei nodi già preconfigurati, con dimensioni prestabilite e funzionalità efficaci, per vari tipi di carico, che il cliente può comprare o può usare come servizio. Sono disponibili in differenti tagli per poter essere veicolate in maniera efficace a tutte le PMI.

Le caratteristiche di NRA, Nanosoft Restore Appliance, sono invece:

  • Semplice e configurabile
  • Console e Servizi Centralizzati
  • Opzioni per replica in cloud native

Il prodotto viene erogato a servizio con una subscription annuale con la garanzia per il cliente di ottenere i risultati desiderati.

I vantaggi che derivano dalle nostre soluzioni sono:

  • Soluzione ingegnerizzata e pronta
  • Nessun singolo point of failure
  • Multi Hypervisor (Vmware e Hyper-v)
  • Performance scalabili
  • Semplice da implementare e gestire
  • Pronte per BC (le macchine possono essere posizionate in DC distanti tra loro)
  • Certificata con i partner DellEMC, HP, Lenovo e Datacore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *