Progettazione impiantistica industriale: la nuova frontiera è la progettazione 3D del layout

progettazione-impiantistica-industriale
Progettazione impiantistica industriale e progettazione 3D

Ormai il 3D è stato già praticamente sorpassato dalla quarta e quinta dimensione, quindi anche la progettazione 3D del layout nell’ambito della progettazione impiantistica industriale deve saper cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Questo anche per la crescente complessità degli impianti di oggi che non concedono margini di errori. L’avvento della progettazione 3D porta quindi numerosi vantaggi, migliorando prestazioni e risultato finale, individuando in anticipo per esempio collisioni durante il moto degli oggetti e di parti di impianto che sovente sfuggono alla progettazione 2D o 3D statica.

Quali benefici?

I vantaggi che ne derivano sono innanzitutto economici, poiché la correzione preventiva è sicuramente meno onerosa di quella in fase di costruzione. Congiuntamente vengono evitati rallentamenti nelle tempistiche della linea di produzione.
Oltre a questo, un layout 3D assicura una qualità migliore del prodotto finale, che non risente degli errori di progettazione dell’impianto.

La progettazione 3D del layout targata Gruppo Sme.UP

Siamo ben consci dell’importanza di una corretta progettazione impiantistica industriale. Spesso si opta ancora per la progettazione 2D perchè in apparenza può sembrare più veloce, ma nella realtà con un software di layout 3D le viste vengono generate in automatico, in questo modo diminuendo il rischio di errore, aumentando la precisione nella preventivazione e la velocità di progettazione.

Progettazione impiantistica industriale: con quale strumento?

Factory Design Utilities è un software incluso nella Product Design & Manufacturing Collection di Autodesk e consente ai progettisti di creare e verificare il funzionamento degli impianti di produzione durante la loro progettazione.
Tramite workflow automatizzati e attraverso librerie digitali per impianti industriali, questo software riduce le tempistiche di progettazione del layout 3D, pubblicando sul cloud gli asset più utilizzati. Le sue funzionalità consentono di simulare molteplici scenari di layout, verificandone il funzionamento e ottimizzando il consumo energetico delle macchine e il processo di revisione dei progetti. Esistono poi strumenti di rilevamento delle interferenze che ne riducono il rischio ed effettuano un’analisi preventiva.
Altra caratteristiche importanti di questo software sono: la simulazione della sequenza di installazione;  l’individuazione del layout dei componenti più efficiente; l’aggregazione di layout e macchinari; e, non da ultimo, la possibilità di dimostrare in che modo i progetti si integrano con l’impianto industriale.

Se tutto questo non fosse sufficiente, ci sono molte altre funzionalità che permettono di condividere in modo snello e veloce il progetto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *