Software di analisi ad elementi finiti

I-Vantaggi-di-un-Software-di-analisi
Innovazione e software di analisi ad elementi finiti

Un’azienda innovativa si riconosce da semplici domande:

  • Se facessimo in questo modo, cosa succederebbe?
  • Potremmo procedere in questa direzione con il progetto?

Rispondere a questi quesiti richiede ad un’azienda un investimento di tempo e costi per realizzare prototipi fisici e collaudarli. Questo limita fortemente l’innovazione, che è assoggettata a vincoli di tempo e costi.

Sarebbe meglio quindi porsi un’altra domanda: è possibile analizzare virtualmente le caratteristiche di un prototipo fisico e superare, in questo modo, il processo di progettazione, collaudo, perfezionamento e nuovo collaudo?

Ovviamente sì!

La risposta è: con l’analisi ad elementi finiti con la Product Design & Manufacturing Collection.

Con la Collection Autodesk dedicata al mondo manifatturiero si possono simulare stress termici, dinamici, fluidodinamici, statici, affaticamento nel tempo e altro. Gli strumenti di simulazione della PD&M Collection permettono ai progettisti di analizzare e lavorare sul file all’interno del software CAD Inventor (senza esportarlo, analizzarlo in un sistema esterno, reimportarlo) ed effettuare le modifiche alle geometrie in funzione dei risultati ottenuti con la prima analisi.

Questo processo, così semplificato, permette alle aziende di risparmiare tempo e costi.

Product Design & Manufacturing Collection

La Product Design & Manufacturing Collection permette di realizzare un prototipo digitale su cui è possibile riprodurre leggi fisiche della realtà, velocizzando il tempo tramite algoritmi di compressione ed ottenendo così ottimi risultati in brevissimo tempo.
Il prototipo digitale può essere anche risimulato introducendo di volta in volta varianti per avere così una serie di possibili soluzioni all’interno del range di vincoli di progettazione impostati.

I progettisti lavorano in contemporanea per sviluppare il progetto convalidando modifiche e velocizzando il ciclo di progettazione.

Alcune tipologie di software di analisi ad elementi finiti della Product Design & Manufacturing Collection

Analisi strutturale
Questo software consente di effettuare un’analisi FEM su assiemi e parti, permette di trovare con rapidità eventuali problemi, massima tensione, deformazione, fattore minimo di sicurezza.

Compositi
Grazie ad esso, si definiscono Laminati e Fogli globali associati alla proprietà fisica di elementi Shell per l’analisi. Tutti i laminati e i fogli globali definiti sono accessibili nella proprietà fisica dell’elemento Shell.

Analisi modale
Permette di studiare il comportamento dinamico di una struttura quando sottoposta a vibrazione. Si determinano così le proprietà e la risposta di una struttura in dinamica autonoma oppure eccitata da sollecitazioni forzanti dinamiche imposte dall’esterno.

Analisi di parti in plastica e in gomma
Permette l’analisi delle sollecitazioni su componenti in plastica e parti in gomma, per ottimizzare la scelta dei materiali e migliorare la progettazione.

Analisi termica
Calcola la distribuzione di temperatura con l’analisi dei flussi di calore, il trasferimento di energia per conduzione, convezione e irraggiamento.

Analisi non lineare
Effettua analisi di prodotti in plastica e gomma, grazie a molteplici modelli di materiali non lineari.

Carichi di punta
Verifica la possibilità di cedimenti strutturali derivanti da deviazioni laterali della linea d’azione della forza.

Analisi del test di caduta
Calcola la reazione di un oggetto durante l’impatto su una superficie, verificando la sua integrità strutturale.

Fatica
Stima le prestazioni e la durata di prodotti sottoposti a sollecitazioni cicliche, impostando un ciclo di fatica impiegando carichi ad ampiezza costante o variabile, storie di carico derivate da test reali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *