Bluespirit:
integrare produzione e distribuzione

Parliamo diBluespirit


Le soluzioniadottate

logo_retail_160

Il settore Retail è spesso sinonimo di luci, colori, divertimento del fare shopping, vetrine brillanti e scale mobili che troneggiano all’interno di centri commerciali pieni di prodotti allettanti.

Di fatto, negli ultimi anni, la vendita al dettaglio ha anche significato per gli operatori del settore il dover far fronte ad un significativo calo dei consumi e ad una serie di comportamenti pressochè abituali che sono stati messi in discussione e sono entrati in crisi.

Il perdurare delle difficoltà economiche ha poi trasformato in abitudini le esitazioni al consumo che il pubblico aveva mostrato all’inizio del ciclo recessivo, obbligando le aziende protagoniste del settore Retail ad inventare nuove forme di sollecitazione dei consumatori e a guardare al proprio conto economico con maggiore reattività. Movimenti altalenanti in termini di fiducia dei consumatori, che sono ancora oggi un fenomeno sotto osservazione, hanno ulteriormente complicato il compito dei marketers del settore Retail.

Poter cambiare con facilità i mix di prodotto ed ottimizzare l’offerta per fasce di prezzo quando non addirittura per categoria merceologica all’interno di ciascuna fascia di prezzo è diventato un imperativo categorico per chi volesse uscire non solo indenne ma vincente da un esercizio di vendita al consumo in tempi di crisi. Per questo le aziende impegnate nella vendita al consumo hanno preferito sempre più affidarsi a soluzioni come Negoziando, che in passato avevano garantito l’automazione dei processi ed il controllo della catena organizzativa che porta dall’approvvigionamento all’assortimento dei punti vendita al controllo del listino e alla formulazione delle promozioni sia in-store che online (e ad altre funzioni) mentre oggi vivono una seconda giovinezza legata all’avere già informatizzato tutta la filiera.

Settore: Retail – Gioiellerie

Necessitàmonitorare il dato di scontrino

Soluzione: il monitoraggio in tempo reale del dato di scontrino all’interno di un sistema di controllo di gestione costruito ad hoc con Negoziando per assicurare reattività e ottimizzazione dei mix. Poiché i dati di vendita sono disponibili e “drillabili” praticamente in tempo reale, la pianificazione degli acquisti dei prodotti commercializzati può essere influenzata con grande precisione evitando eccessi di stock di prodotti preziosi e quindi di alto valore economico.


bluespirit 1
bluespirit 3

Negoziando per l’integrazione tra distribuzione e produzione

Il monitoraggio in tempo reale del dato di scontrino all’interno di un sistema di controllo di gestione costruito ad hoc per assicurare reattività e ottimizzazione dei mix ha consentito e sta consentendo a Bluespirit di mantenere e far crescere il proprio ottimismo, pur navigando nelle tempeste che il Retail ha attraversato dal 2008 ad oggi.

L’azienda, che lavora con Negoziando dal 2005 e che ha esteso la copertura del software alle operazioni della controllante Morellato dall’anno dell’acquisizione nel 2009, è presente oggi in 8 paesi del mondo con la sua proposta di “affordable jewelry” e prevede una crescita significativa grazie ad un piano triennale molto ambizioso. Il controllo della filiera assicurato dagli investimenti in software e organizzazione ha consentito di operare con velocità per contrastare la crisi e di fare grandi investimenti sul brand Bluespirit. Questo oggi apre opportunità che solo tempi di difficoltà economica possono rendere disponibili, possibilità di innovazione e di ulteriore investimenti che l’azienda affronterà con grande ottimismo. Bluespirit è un esempio di come si possa fare gioielleria per il grande pubblico con alle spalle un solido modello industriale. L’integrazione a monte della distribuzione con la produzione di Morellato, che consente di internalizzare le strutture di ideazione, design e industrializzazione del prodotto, permette una differenziazione competitiva rispetto ai concorrenti pur mantenendo il contatto quotidiano con i consumatori reso fluido grazie a Negoziando.


Il contributo delGruppo Sme.UP




La capacità di reazione e di test delle novità è alla base di alcuni grandi successi come i prodotti della collezione Infinito Bluespirit che sono diventati una collezione iconica a livello europeo. I quasi 220 punti vendita in Italia e non solo, di cui oltre 125 diretti, non sono l’unico modo per entrare in relazione con i consumatori. L’utilizzo di mezzi digitali e social sta crescendo, in ragione di uno spostamento del media mix che ha inteso far crescere il peso dei mezzi digitali.

“La strada naturale per l’azienda è quella di stare molto vicino al consumatore, intrattenere una relazione e stimolare l’engagement, per cogliere rapidamente le reazioni e saper accogliere i suoi gusti e le sue tendenze tramite la nostra offerta e i nostri team di vendita appassionati di gioielleria” sostiene Dario Villa, Direttore Generale di Bluespirit. Poiché i dati di vendita sono disponibili e “drillabili” praticamente in tempo reale, la pianificazione degli acquisti dei prodotti commercializzati può essere influenzata con grande precisione evitando eccessi di stock di prodotti preziosi e quindi di alto valore economico. Questo aspetto è stato coperto negli ultimi anni proprio grazie a Negoziando. La capacità dell’azienda di ottimizzare grazie a Negoziando ha reso possibile un modello di demand planning molto sofisticato e basato sulle esigenze del mercato. Affrontare la crisi con la tecnologia e la capacità imprenditoriale può dunque essere fonte di business e di ulteriore spinta verso una nuova era di crescita.

La gestione e l’evoluzione di Negoziando nel mondo Bluespirit e Morellato è oggi assicurata dalla partnership tra Sme.UP e Tekio, azienda nata nel 2014 da esperti del settore Retail, cresciuti in Sme.UP e approdati alla nuova avventura imprenditoriale con l’obiettivo di consolidare ed estendere le competenze e l’offerta mediante la costituzione di una società focalizzata esclusivamente sul mercato Retail. Tekio e Sme.UP oggi agiscono sulla base di un forte rapporto di partnership e con la stessa sinergia operativa che consente a Bluespirit di proseguire nel raggiungimento degli obiettivi prefissati e di affrontare con confidenza i futuri ambiziosi progetti.

Per avere maggiori informazioni su Bluespirit visita il sito: www.bluespirit.com