Contributi per l’ottimizzazione e l’innovazione dei processi produttivi

contributi-ottimizzazione-processi-produttivi

La Regione Lombardia ha stanziato dei fondi per permettere alle MPI di ottimizzare e innovare i propri processi produttivi.

Alcune delle agevolazioni previste riguardano l’area IT dell’azienda. Si parla infatti di rinnovamento hardware, software e licenze.

Agevolazione

Contributo a fondo perduto pari al 40% delle sole spese considerate ammissibili per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato.
Il contributo è concesso nel limite massimo di 30.000 € e l’investimento minimo è fissato in 15.000€.

Destinatari

Micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia, attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda.

Progetti ammissibili

Sono ammissibili investimenti in impianti, macchinari e attrezzature innovativi finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi.
Gli interventi devono essere realizzati unicamente presso la sede operativa o l’unità locale ubicata in Lombardia, oggetto di intervento.
Gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il termine massimo del 18 dicembre 2019.

Spese ammissibili

Sono ammissibili a contributo le spese, al netto dell’I.V.A, relative all’acquisto e relativa installazione (ivi compresi montaggio e trasporto) di nuove immobilizzazioni materiali e immateriali, che riguardano:

  • macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione del programma di investimento e finalizzati agli investimenti ammissibili;
  • macchine operatrici come definite all’art. 58 del D.lgs. 285/1992 “Nuovo codice della strada”;
  • hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali;
  • opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali.

Informati presso il tuo commercialista o presso l’associazione di categoria a cui appartieni. Dopo aver seguito l’iter necessario per l’accesso ai fondi, rivolgiti al Gruppo Sme.UP per l’analisi e l’implementazione del progetto di ottimizzazione e innovazione IT della tua azienda!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *