Funzionalità e vantaggi del Product Data Management

product-data-management

Per Product Data Management (PDM) si intende l’uso di software per la gestione di dati di prodotto e di informazioni relative ai processi in un unico sistema centrale. La tecnologia PDM permette di incrementare le efficienze all’interno dei processi di sviluppo dei prodotti esistenti, migliorando così la gestione dei dati di progettazione dei prodotti. Le informazioni presenti sul sistema Product Data Management comprendono dati di progettazione assistita da computer (CAD), modelli, informazioni sulle parti, istruzioni di produzione, requisiti, note e documenti.

Il sistema PDM è accessibile da più applicazioni e da più team all’interno di un’azienda, garantendo un grande supporto per esigenze specifiche. La scelta del giusto software PDM può essere utile per qualsiasi azienda di qualsiasi settore. Una delle principali funzionalità dei sistemi PDM è quella di fornire soluzioni per una corretta e sicura gestione dei dati dei prodotti, che vengono acquisiti e gestiti in modo che tutte le informazioni vengano fornite agli utenti durante tutto il ciclo di vita del prodotto nel contesto corretto.
La proprietà dei file, il controllo della versione (check-in e check-out dei file), la gestione delle revisioni e lo stato di rilascio sono tutte attività gestite dal sistema PDM. Ecco alcune delle principali funzionalità di un sistema PDM.

Abilitazione del processo di gestione dei dati

Grazie ad un sistema di Product Data Management, diversi stakeholder di un’azienda, ma anche partner esterni, possono accedere al flusso di lavoro e di processo dei dati di prodotto e partecipare, di conseguenza, al ciclo di vita del prodotto stesso.
Un sistema PDM può favorire la creazione, la gestione e l’esecuzione di processi automatizzati, basati sul flusso di lavoro, che riflettono le ‘best practice’ specifiche dell’azienda per la pianificazione dei cambiamenti (analisi what-if), modifiche dell’inclusione (esecuzione) e modifica della verifica e della comunicazione.

Gestione della configurazione dei dati

Un sistema PDM allinea e sincronizza anche i dati della distinta base (in inglese Bill of Materials, BOM) e le informazioni sul ciclo di vita del prodotto, fornendo la visibilità necessaria per la gestione di una distinta materiali completa. Permettendo una corretta gestione delle modifiche al BOM, i sistemi PDM offrono anche la possibilità di visualizzare le informazioni presenti sia prima che dopo le modifiche stesse. La visualizzazione del ciclo di vita garantisce la condivisione e le rappresentazioni su richiesta del prodotto e dei relativi assiemi e parti sottostanti, senza la necessità di uno strumento di authoring CAD o di conoscenze tecniche speciali. Le funzionalità di simulazione digitale, inoltre, possono ridurre i costi per eventuali prototipi fisici. Il PDM, infine, permette la visualizzazione dei documenti archiviati attraverso formati leggeri (ad esempio, in PDF o, per formati CAD, in DWF).

Benefici dei sistemi PDM

In conclusione, si può affermare come la tecnologia PDM consenta di:

  • Trovare rapidamente i dati corretti;
  • Migliorare la produttività e ridurre i tempi del ciclo;
  • Ridurre gli errori e i costi di sviluppo;
  • Soddisfare i requisiti aziendali e normativi;
  • Ottimizzare le risorse operative;
  • Facilitare la collaborazione tra team globali;
  • Fornire visibilità per migliori decisioni aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *