Il mercato digitale riprende la crescita anche in Italia

Il mercato digitale riprende la crescita anche in Italia
Anitec-Assinform ha registrato una crescita del 2,3% nel 2017 e una tendenza positiva per il 2020.

Negli anni passati, il mercato digitale aveva registrato un arresto che non accennava a migliorare. Il calo interessava tutti gli ambiti del settore e in modo particolare le infrastrutture immateriali.  Oggi finalmente il mercato ha ripreso a crescere abbandonando il blocco degli anni passati. Lo ha rilevato l’Associazioone di Confindustria Anitec-Assinform nel suo rapporto annuale. Lo studio ha registrato che finora il mercato digitale italiano è cresciuto del 2,3%, e prevede un ulteriore miglioramento fino al 3,1% nel 2020.

Questi dati incoraggianti riguardano l’insieme del mercato digitale italiano fatta eccezione per le componenti più tradizionali, che mantengono un rallentamento che vede però la sua ragione nella cessione del passo ai segmenti legati all’innovazione digitale. Uno degli ambiti maggiormente in crescita infatti è quello dei servizi Cloud e dell’Outsourcing delle infrastrutture, che spingono per l’adozione di nuove modalità di fruizione.

Anche l’ambito ICT ha mostrato segni di acceleramento: i servizi ICT hanno infatti raggiunti i 11.057 milioni di euro (+ 4%), mentre i software e le soluzioni ICT hanno registrato una crescita del 5,9%. Questo ambito è trainato in particolar modo dai servizi di data center e cloud computing, che complessivamente vedono una crescita del 16,7%.

Questi incoraggianti segnali di ripresa non devono però lasciare spazio ad adagiamenti, ma impongono anzi ad operare una spinta ancora più sostenuta perché c’è ancora strada da percorrere per raggiungere l’affermazione dell’innovazione digitale. Al centro dell’attenzione sono soprattutto le piccole imprese, che ancora faticano a tenere il passo dell’evoluzione tecnologica e digitale. Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform, ha ribadito in questo senso l’importanza degli investimenti nell’innovazione digitale per consolidare la ripresa del mercato e la crescita delle aziende, incoraggiando le imprese ad adoperarsi per l’adozione delle nuove soluzioni digitali.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *