Smeup arricchisce l’offerta documentale con Archivist

Smeup arricchisce l'offerta documentale con Archivist
Continua la politica di acquisizioni di smeup, leader nel panorama informatico italiano. Siglato l’accordo per l’acquisto del ramo d’azienda Archibox e Archismall dell’azienda Archivist, specializzata in servizi di gestione documentale e fatturazione elettronica.

Erbusco, 21 Giugno 2021 – SME UP S.p.A. annuncia oggi di avere acquisito il ramo d’azienda Archibox e Archismall dell’azienda Archivist, soluzioni dedicate al mondo della gestione documentale e della fatturazione elettronica.

Archivist, azienda di Carpi (Modena), presente sul mercato da oltre 20 anni, ha sviluppato nel tempo approfondite competenze nell’ambito delle soluzioni documentali rivolte alle imprese, diventando azienda di riferimento nel settore.

La scelta di SME UP S.p.A. in termini di acquisizione di Archivist si inserisce in una strategia a più ampio spettro sui temi del Document Management.
L’acquisto delle soluzioni Archibox e Archismall consente infatti a SME UP S.p.A. di arricchire la propria offerta di competenze e prodotti in ambito Documentale, con l’obiettivo di supportare i clienti allargando il portafoglio di soluzioni e rafforzando al contempo la presenza sul territorio italiano.

Con questa operazione SME UP S.p.A. garantisce ai clienti acquisiti una continuità di servizio e di supporto a cura degli stessi collaboratori che si sono occupati di Archibox e Archismall fino ad oggi.

“L’operazione si inserisce in una visione strategica sul tema documentale molto più ampia. Nel prossimo futuro vogliamo dare sempre maggior rilevanza ad un sistema documentale impegnato nella maggiore integrazione con le soluzioni gestionali. Tale percorso strategico, iniziato tempo fa e che continuerà nei prossimi anni, permetterà di avere una prospettiva più ampia a livello di integrazione e coinvolgerà tutti i prodotti attualmente distribuiti. L’obiettivo è quello di permettere all’utente di gestire e utilizzare i documenti direttamente nel punto in cui essi si trovano.
I luoghi di archiviazione potranno essere molteplici, andando così a configurare un importante sviluppo delle soluzioni documentali, tema di grande rilevanza nel futuro della nostra azienda.” – ha dichiarato Silvano Lancini, Presidente smeup.

“Alla base della strategia documentale smeup c’è un concetto semplice: una soluzione di Document Management per essere realmente efficace deve per prima cosa potersi adattare in modo semplice e veloce al contesto in cui viene inserita. Per questo la visione smeup è quella di portare al cliente una soluzione di Document Management flessibile, capace di integrarsi facilmente al suo sistema informativo, efficiente per la facilità di accesso ai documenti, sicuro attraverso la gestione di permessi ed autorizzazioni e scalabile, quindi in grado di sostenere grandi volumi di documenti. Un software di gestione documentale quindi che garantisce risparmio di tempo, migliore collaborazione tra persone e ottimizzazione delle risorse.” – dichiara Alvino Lancini, PM Documentale smeup.

Con l’acquisizione del ramo d’azienda di Archivist, smeup, con sede legale a Erbusco (BS) e altre 13 sedi nel nord e centro Italia, con 460 collaboratori e 2450 clienti in Italia e nel mondo, rafforza le sue competenze in ambito documentale, arricchendo la sua l’offerta di soluzioni applicative per aziende di medie e grandi dimensioni nel mercato ERP, integrando le proprie competenze in ambito documentale con quelle di Archivist.

La scelta di crescere per linee esterne passando per progetti industriali di lungo termine, continua dopo l’ingresso nel capitale sociale di ASI e di Progetto 6 avvenuti qualche mese fa.
Questa strategia ha contribuito negli anni, e continuerà a farlo nei prossimi esercizi, allo sviluppo sostenibile delle performance di business aziendali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *