Gruppo Sme.UP aggregatore di talenti: intervista del Corriere della Sera a Silvano Lancini

smeup-talenti-corriere-della-sera-2

Un grande aggregatore di talenti per raggiungere tutto il territorio: il 27 agosto Gruppo Sme.UP nello speciale Imprese di Successo del Corriere della Sera

Una strategia vincente che consente alle aziende di svilupparsi e di investire in innovazione

Il mondo del lavoro e quello dei processi industriali sono a un punto di svolta: vuoi per la necessità di restare competitivi sul mercato internazionale, vuoi per i nuovi standard imposti dalla quarta rivoluzione industriale, per le aziende è sempre più necessario intraprende-re con successo il percorso della  trasformazione digitale. Un percorso necessario, ma non certo facile. Ecco perché poter contare su un partner in grado di seguire passo dopo passo questo processo di sviluppo risulta davvero fondamentale. Il Gruppo Sme.UP riesce a fa-re esattamente questo, fornendo non solo soluzioni Software e Hardware tagliate su misura sul business dei clienti, ma anche garantendo tutta la propria competenza nella costruzione di sistemi informativi integrati, flessibili, evolutivi e adatti alla crescita.

Il punto di forza

Ma qual è la filosofia alla base del successo dell’azienda? Per Silvano Lancini, presidente del gruppo, è la capacità di svolgere la funzione di aggregatore di diverse realtà, grandi e piccole. Ciò significa, più nel dettaglio, attrarre nuove competenze e conoscenze, da mettere poi in circolo, come in una rete, al servizio di tutte le parti e del cliente finale. Ma significa anche diventare una vera piattaforma che permette alle aziende, soprattutto quelle dalle dimensioni più ridotte, di avere l’occasione per svilupparsi e affrontare investimenti maggiori. Una strategia che ha trasformato Sme.UP in una calamita anche per giovani talenti, che trovano qui terreno fertile e una visione più ampia per quanto riguarda il loro lavoro.

Gli obiettivi

“Stiamo seguendo un percorso che negli ultimi cinque anni ci ha permesso di crescere e che ci dà la spinta per nuovi obiettivi. Il nostro primo traguardo è raggiungere, alla fine di altri cinque anni, i 600 addetti, ma non ci precludiamo certo altre mete. Sicuramente vogliamo investire nella distribuzione più capillare del gruppo all’interno dell’intero territorio nazionale”. Ciò significa puntare sulla vici-nanza e sulla prossimità, valori fondamentali nella strategia di Sme.UP.
Riassumendo, l’obiettivo principale è raggiungere un punto di equilibrio, dando all’organizzazione una struttura particolarmente stabile, offrendosi ai clienti finali come un unico interlocutore, grazie alle molteplici competenze racchiuse nel gruppo. Ciò fa sì che l’azienda riesca ad accompagnare nel percorso di crescita anche i clienti all’estero, con risultati d’eccellenza.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo per intero.

smeup-talenti-corriere-della-sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *