Software di pianificazione e controllo di gestione: punti di forza

software-di-pianificazione-e-controllo-di-gestione

Oggi, la competizione impone alle aziende di tutti i settori di ricercare una sempre maggiore efficienza dei propri processi e una maggiore produttività, per cui il controllo di gestione è diventato un aspetto indispensabile e determinante per le imprese. La grande disponibilità di dati sicuramente è un elemento che se da un lato complica la gestione, dall’altro consente di disporre di informazioni che possono essere molto utili per migliorare i processi aziendali rendendoli più efficienti. 

Negli ultimi anni, i software di pianificazione e controllo di gestione si sono evoluti, integrando molteplici funzionalità. Ma non solo: oggi, alcuni sistemi software ERP includono già al proprio interno un sistema di controllo di gestione, diventando strategici anche per le piccole e medie imprese.

 

Cos’è il controllo di gestione 

Per controllo di gestione si intende l’insieme di tecniche, strumenti e operazioni che consentono di gestire e avere un controllo costante dell’andamento aziendale, permettendo di stabilire gli obiettivi di business, di pianificare strategie e azioni per raggiungerli e analizzare eventuali scostamenti dagli obiettivi prefissati, in modo da attuare manovre correttive.
Un software di pianificazione e controllo di gestione consente anche di pianificare, appunto, le strategie e le azioni di business a lungo termine, a differenza delle normali attività di programmazione che si concentrano invece sul breve periodo.

Sia in fase di definizione del business plan, sia nelle fasi successive, ogni impresa dovrebbe stilare una pianificazione strategica per definire un’ipotesi dello scenario futuro e le azioni conseguenti da compiere anche in base a una previsione delle risorse a disposizione. Per questo, pianificazione e controllo di gestione sono due attività strettamente correlate: in fase di pianificazione, non si può prescindere dal misurare la risorse presenti e quelle necessarie, prevedere eventuali scostamenti dagli obiettivi attraverso il controllo di gestione.

 

I punti di forza di un software di pianificazione e controllo di gestione 

Disporre di un software di pianificazione e controllo di gestione consente all’impresa di garantire un controllo di gestione strutturato, riducendo così anche le possibilità di errore, ma anche di ridurre attività operative ridondanti a favore di un miglior utilizzo dei tempo per svolgere attività di pianificazione strategica.
Ma quali sono i punti di forza di un software di pianificazione e controllo di gestione? Vediamo i principali:

  • Riorganizzazione dei processi e dei flussi di lavoro per migliorare l’efficienza
  • Controllo e monitoraggio dei processi in maniera strutturata
  • Consultazione della redditività aziendale in una forma diversa da quella del bilancio 
  • Monitoraggio dei livelli di spesa
  • Definizione della profittabilità di linee di prodotto o di aree geografiche specifiche
  • Tool di report avanzati per una facile interpretazione dei dati 
  • Reperimento delle informazioni in maniera automatica da qualsiasi fonte interna o esterna 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *