Esiti delle fatture elettroniche: come funzionano in Sme.UP ERP

esiti-fatturazione-elettronica

Con la nuova normativa sulla fattura elettronica, la corretta emissione delle fatture è regolata dal Sistema di Interscambio ed è notificata da una ricevuta che ne specifica l’esito. Attualmente, infatti, prima di inoltrare la fattura al destinatario, il SdI accerta la corretta composizione formale del documento, nonché l’esistenza del suo destinatario e successivamente ne comunica l’esito positivo o negativo all’emittente.

All’interno di Sme.UP ERP è presente un modulo specifico per la gestione delle fatture in formato elettronico che include anche la gestione degli esiti delle fatture elettroniche stesse. Questa funzionalità del pacchetto relativo al ciclo attivo della Fatturazione Elettronica, permette di verificare in modo massivo l’esito delle fatture elettroniche trasmesse.

Tipologie di esiti delle fatture elettroniche

I principali possibili esiti sono i seguenti:

  • Scartato – la fattura potrebbe essere scartata per problemi relativi a informazioni mancanti o da correggere sull’XML;
  • Accettato e consegnato al cliente destinatario;
  • Accettato ma non consegnato – il SdI potrebbe non essere stato in grado di consegnare il documento al cliente, per varie ragioni come ad esempio in caso di recapito errato, recapito non trovato o casella piena.

In caso di accettazione della fattura, dopo l’avvenuta consegna al destinatario, il SdI provvederà a recapitare al soggetto trasmittente una ricevuta di consegna. Se la consegna non fosse andata a buon fine per uno dei motivi citati sopra, il mittente riceverà invece una ricevuta di impossibilità di recapito della fattura elettronica, che potrà trovare a disposizione all’interno dell’apposita area. In caso di non accettazione della fattura da parte del SdI, il Sistema recapiterà invece al soggetto trasmittente una ricevuta di scarto.

Esiti delle fatture elettroniche in Sme.UP ERP

Il modulo di Sme.UP ERP dedicato alla gestione delle fatture elettroniche permette di conoscere questi stati in modo massivo e integrare queste informazioni nel software. Dal sistema è dunque possibile interrogare e verificare l’aggiornamento dell’esito ed eventualmente compiere le azioni necessarie per gestire gli esiti specifici. Ad esempio, nel caso di una ricevuta di scarto, sarà possibile andare a correggere il problema e riavviare poi la procedura di trasmissione. L’interrogazione dello storico degli esiti sarà sempre interrogabile in qualsiasi momento.

esiti-fatturazione-elettronica-sme-up-ep

Clicca per ingrandire l’immagine.

Simona Bonomi

Simona Bonomi
Specialista Fatturazione elettronica e Product Manager ERP AFC – Gruppo Sme.UP
My LinkedIn Profile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *