Business Travel Management: le 5 tendenze del mercato odierno

business-travel-management

Il Business Travel Management è un fenomeno economico che ha raggiunto ormai una vasta portata. Ci sono delle tendenze che stanno trasformando il nostro modo di viaggiare per lavoro sia per l’avvento di nuove tecnologie e servizi sia per il nostro modo nuovo di vivere e di lavorare.

  1. La Sharing Economy e il Business Travel Management

    Il nostro modo di organizzare e di godere dei viaggi è oggi influenzato grandemente da nuovi servizi e da operatori che soltanto pochi anni fa non esistevano o non erano così diffusi. Airbnb, Uber e Lyft sono infatti oggi una alternativa più che valida alle soluzioni di alloggio e trasporto “tradizionali”. Questo implica quindi la necessità di utilizzare carte di credito (e avere le autorizzazioni per farlo) sempre nel rispetto di un budget predefinito.

  2. Le aspettative di chi viaggia per lavoro aumentano

    I viaggi di lavoro sono molto più frequenti oggi e sono più influenzati rispetto al passato da spostamenti di orario, scioperi e cambiamenti di programma. Perciò chi viaggia deve avere una sorta di ricompensa che si traduce in esperienze durante il viaggio che lo possano far sentire più soddisfatto e meno frustrato. Anche in questo caso chi si occupa di Business Travel Management in azienda necessita di autorizzazioni specifiche e di budget che devono rientrare in processi automatici di validazione e controllo.

  3. Le Travel Policy si basano su “People-first!”

    Proprio in conseguenza di quando detto sopra, le aziende pensano a politiche di viaggio che mettano al centro la soddisfazione del viaggiatore, ma anche la facilità di organizzazione e rendicontazione del viaggio. Gli obiettivi per le aziende infatti sono fluidità dei processi e ottimizzazione delle attività di esecuzione e chiusura del viaggio di lavoro; questo per permettere ai dipendenti di non essere ulteriormente occupati nelle attività quotidiane dalle pratiche burocratiche connesse al Business Travel Management.

  4. Gli incontri “face-to-face” aumentano

    Viaggiare per lavoro è importante anche per via della complessità del business odierno. E’ fondamentale infatti stabilire relazioni significative ed è quindi molto probabile che la crescita del business travel sarà significativa.

  5. Il budget viaggi assume un significato strategico

    Il CFO può oggi aiutare il Responsabile HR a mantenere il budget di spesa rispettando gli obiettivi, rendendo possibile ricompensare i propri dipendenti viaggiatori con esperienze gratificanti durante il viaggio.

Queste 5 tendenze dimostrano come il Business Travel Management sia oggi un’attività completamente diversa rispetto al passato, che necessita di strumenti operativi come i nuovi software che consentono di pianificare, budgettizzare e rendicontare le complesse necessità dei nostri colleghi viaggiatori…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *