Risorse Umane e Digital Transformation: massimizza il potenziale della tua azienda

risorse-umane-e-digital-transformation

Risorse Umane e Digital Transformation: la tecnologia nella gestione delle risorse umane

Il progresso tecnologico sta trasformando i modi in cui il lavoro è organizzato e gestito. Stai massimizzando il pieno potenziale della tua azienda?
Digitalizzazione = Produttività

Mettendo insieme risorse umane e digital transformation, è possibile capire quanta tecnologia può migliorare il flusso di lavoro delle persone in questo settore e liberare tempo che può essere dedicato alle attività principali.

Non vi è dubbio che i portali di gestione delle risorse umane rappresentano un eccellente strumento digitale in grado di migliorare notevolmente l’esperienza dei dipendenti e aumentare il loro coinvolgimento all’interno dell’azienda. In realtà, includono quasi tutto ciò di cui un dipendente può aver bisogno: accesso a moduli, manuali, buste paga, contratto e dati. Possono anche presentare reclami, visualizzare il calendario aziendale degli eventi e molto altro. Inoltre, con la sempre crescente diffusione della gestione delle prestazioni, i dipendenti possono anche avere l’opportunità di consultare i propri fogli di valutazione e fornire feedback.

Si prevede che l’IoT e le tecnologie avanzate sostituiranno tutti gli strumenti e sistemi convenzionali nei luoghi di lavoro con le loro versioni digitalizzate entro il 2022 in tutte le prime 10 economie del mondo.

Se una società ignora questo tipo di piattaforme nel 2019, la propri attività è condannata e può solo aspettarsi di riscontrare effetti negativi. Impedire ai dipendenti di accedere alle informazioni di cui hanno bisogno non solo può creare confusione, ma soprattutto può imporre un carico inutilmente oneroso al reparto risorse umane, che si ritrova costretto a dedicare gran parte del suo tempo a richieste continue e urgenti piuttosto che concentrarsi su altre attività di gestione. Tale scenario può diventare altamente improduttivo e mostra chiaramente l’importanza di implementare strumenti tecnologici per le risorse umane, che dipendenti e manager possono apprendere e utilizzare facilmente.

Quindi cosa dovrebbe fare il dipartimento Risorse umane negli anni seguenti? Concentrarsi sullo sviluppo delle competenze. Le risorse umane non dovrebbero solo incoraggiare la formazione dei loro dipendenti e collaboratori: è essenziale che diventino i promotori del cambiamento. Coloro che fanno parte del dipartimento Risorse umane dovrebbero investire su se stessi, per stare al passo con i tempi e le tendenze, ma soprattutto devono essere in grado di anticipare il cambiamento. Pertanto, è necessario migliorare le proprie capacità al fine di capire quali nuove devono essere implementate e quali devono essere migliorate.

Nel complesso, l’introduzione di elementi digitali per l’onboarding, l’offboarding, le revisioni delle prestazioni, i sondaggi sui dipendenti, le buste paga e tutto il resto, rende l’organizzazione più agile. Qualsiasi documento può essere recuperato e rivisto in pochi minuti, risparmiando molto tempo e duro lavoro. Soprattutto, può consentire al team delle risorse umane di documentare tutto in modo appropriato (in particolare reclami, richieste di informazioni e altri rapporti).

Inoltre, tali metodi contribuiscono alla riduzione dei rischi e delle responsabilità dell’organizzazione. Le leggi sul lavoro sono complicate, quindi adottare misure adeguate mantenendo registri digitali aggiornati è molto importante per prevenire qualsiasi responsabilità.

Risorse Umane e Digital Transformation: un sistema di reclutamento digitalizzato

Anche le modalità di reclutamento sono cambiate drasticamente e probabilmente si trasformeranno ancora di più negli anni seguenti. Che è successo? Sono stati digitalizzati.

Gli strumenti di reclutamento possono anche aiutare i recruiter a trovare potenziali candidati con competenze adeguate per il lavoro.

Inoltre, sta diventando sempre più comune per i manager condurre interviste al primo turno online attraverso piattaforme come Skype.

Tuttavia, l’evoluzione procede in entrambi i modi: non sono solo i recruiter a trovare modi nuovi e rapidi di impiegare i talenti. I candidati sono anche consapevoli dell’enorme domanda di posti di lavoro e facilitano il loro impiego da parte dei loro potenziali manager utilizzando profili online, portafogli digitali e social media.

In sostanza, ogni strumento può essere massimizzato al fine di distinguersi da un potenziale datore di lavoro e mostrare i propri talenti, abilità e capacità.

Il futuro promettente di Risorse Umane e Digital Transformation

Prima di approfondire il futuro della tecnologia delle risorse umane , osserviamo brevemente le attuali responsabilità delle risorse umane.

Cosa intendiamo esattamente per gestione del personale? La parola “gestione del personale” dice tutto: con la gestione delle risorse umane identifichiamo tutte le attività e le misure messe in atto per garantire che il personale, i collaboratori esterni e i consulenti di un’azienda lavorino al meglio in ogni situazione e in ogni contesto.

L’organizzazione e la gestione delle risorse umane coinvolge queste attività:

  • Decidere il numero di persone da assumere e determinare i compiti / i bisogni che l’azienda richiede in quel momento (e prendere in considerazione ciò di cui ha bisogno in futuro)
  • Attrarre e reclutare il giusto pool di candidati
  • Gestire e definire salari competitivi (indennità e benefici)
  • Fornire ai dipendenti opportunità di formazione e sviluppo personale al fine di garantire che possano migliorare le proprie competenze, sentirsi sempre stimolati e prepararli per la crescita futura, anche in linea con le aspettative dell’azienda
  • Accettare e gestire le richieste di formazione / sviluppo dei dipendenti, nonché la partecipazione a eventi esterni
  • Valutare le prestazioni lavorative, pianificare i percorsi di carriera, gestire eventuali promozioni e fasi di transizione
  • Garantire la sicurezza del personale

Come abbiamo già discusso, la tecnologia sta alterando in modo significativo la composizione del personale aziendale e le strategie di assunzione. Vediamo quali sono i fattori determinanti in questo processo.

Trasformazione

Con la rivoluzione digitale in atto, le aziende si confrontano costantemente con nuove situazioni e nuovi strumenti come l’integrazione mobile, strumenti analitici, sicurezza IT e leggi sulla protezione dei dati.

Da un lato, questo nuovo mercato richiede ai dipendenti di migliorare le proprie competenze e, dall’altro, richiede al personale delle risorse umane di cercare persone che dispongono di tali competenze necessarie. Questo è il motivo per cui la tecnologia sta provocando una vera rivoluzione anche quando si tratta di componenti del personale dell’azienda.

Grazie all’avvento delle nuove tecnologie, il panorama lavorativo è cambiato in modo significativo e ha creato posizioni di lavoro che non esistevano nemmeno fino a poco tempo fa.

I vantaggi del cloud

Solo pochi anni fa, le aziende stavano discutendo i vantaggi di sistemi come il Cloud. Oggi, invece, l’hanno abbracciato e i sistemi basati su cloud vengono sempre più utilizzati per una serie di motivi.

La possibilità di essere in grado di gestire e completare il lavoro attraverso una piattaforma digitale ha permesso al personale non solo di svolgere il lavoro molto più velocemente, ma soprattutto, ha permesso di aumentare significativamente i guadagni.

Il futuro delle risorse umane è sia digitale che umano poiché i leader delle risorse umane si concentrano sull’ottimizzazione della combinazione di lavoro umano e automatizzato.

Fino a poco tempo fa, le aziende organizzavano i loro dati su più piattaforme: ciò significava una perdita di tempo e risorse quando era il momento di mettere insieme tutte le informazioni prese dai vari database. Tuttavia, l’uso del Cloud attualmente consente alle aziende di integrare vari sistemi con i dati, creando una piattaforma unica su cui i dipendenti possono lavorare e focalizzare la propria attenzione interamente su una cosa. Ma per sfruttare al meglio queste innovazioni, le aziende hanno bisogno di membri del personale con le giuste competenze. L’utilizzo di queste nuove tecnologie anche per la ricerca dei candidati è fondamentale.

La realtà virtuale diventa più reale della “realtà reale”

Anche la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) stanno trasformando significativamente le risorse umane.

Negli ultimi anni, le aziende hanno sperimentato la gamification ai fini del reclutamento, ma ora le cose sono già andate oltre. Presto, durante le interviste, ai candidati non sarà più semplicemente chiesto come si comporterebbero in una determinata situazione, ma potranno vivere con la realtà virtuale: a quel punto, sarà possibile valutare le loro competenze e i loro comportamenti in un situazione concreta.

Le risorse umane utilizzano già la realtà virtuale in diverse aree (ad esempio, a fini di formazione). Tuttavia, l’acquisto di un sistema VR non significa che un’azienda otterrà automaticamente i risultati desiderati: bisogna prima capire dove può essere veramente utile e quindi avere la capacità di usarlo nel modo più appropriato.

Il futuro delle risorse umane: guidare il cambiamento

Le risorse umane non possono assolutamente trascurare l’aspetto tecnologico delle loro attività. Il mondo delle risorse umane è in rapida evoluzione e il personale di questo settore dovrà guidare questo processo.

Le risorse umane non possono solo seguire la “tendenza” tecnologica: devono darle una direzione precisa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *