Parliamo di sicurezza informatica

sicurezza-informatica

Il futuro della sicurezza informatica non è più quello di una volta. L’idea per molto tempo è stata quella di costruire intorno ai dati, delle barriere, intese come l’assenza (totale o parziale) di connessione con il mondo esterno. Purtroppo questa strategia faticosa si dimostra sempre più inconsistente per proteggere davvero le informazioni.

Oggi infatti non è possibile isolare i dati, in quanto hanno valore solo se circolano. E sono sempre di più i luoghi, le situazioni e i motivi che spingono a farli circolare. Pensare unicamente a costruire delle barriere intorno ai dati di ogni azienda comincia a diventare anacronistico. La digital transformation non lo consente.

L’unica strategia possibile è mettere la sicurezza informatica in ogni attività/prodotto di un’impresa. Il business del futuro sarà digitale, quasi completamente. Anche le società che producono beni concreti avranno un modello sempre più elettronico in cui i clienti scelgono gli acquisti online: le richieste arrivano a fabbriche connesse, che realizzano oggetti in base ai gusti degli utenti. Quindi la sicurezza deve essere insita in ogni passaggio e non circondare delle barriere, che non ci sono (quasi) più. La digital transformation sarà fatta di aziende sicure in ogni loro parte.

La sicurezza informatica sarà presente in ogni parte e la tecnologia dovrà supportare il futuro delle imprese.

Per non rischiare di farti cogliere impreparato e proteggere i tuoi dati grazie a soluzioni di Disaster Recovery e Business Continuity, visita il nostro sito e contattaci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *