Dashboard macchine di produzione: i KPI in tempo reale con Sme.UP MES

dashboard-macchine-di-produzione

Con Sme.UP MES è possibile tenere sotto controllo in tempo reale i principali KPI con le dashboard macchine di produzione.

Scopriamo le principali:

  • Dati riassuntivi macchina (Pezzi fatti/ordini in macchina/KPI)
  • Azioni per avanzamento dati produzione
Dashboard macchine di produzione: dati riassuntivi di macchina
dati-riassuntivi-di-macchina

Informazioni presenti: turno, macchina, descrizione macchina, stato macchina, ordine di produzione/fase, articolo, descrizione articolo, quantità prevista, quantità prodotta, quantità scarto, quantità residua, codice attrezzatura/stampo, numero impronte, pop up allarmi (controllo di qualità da eseguire, manutenzione programmata attrezzatura da eseguire, …).

Dashboard macchine di produzione: azioni per avanzamento dati produzione
azioni-per-avanzamento-dati-produzione

In questa seconda area sono presenti varie funzioni. Andremo ora a dettagliare le principali:

  • ATTREZZAGGIO/SMONTAGGIO : permettono di dichiarare un tempo di setup scegliendo il prossimo ordine previsto dalla worklist
  • STOP cliccando sull’azione di STOP fermo l’ordine, lo chiudo e lo saldo.
    N.B. Nel caso dello stop/sospensione è possible chiedere successivamente se fare un attrezzaggio di un altro ordine o un fermo gestionale  in modo di semplificare l’operatività.
  • FERMO : tramite il tasto di fermo posso imputare la causale specifica del fermo in corso. Se la macchina è ripartita la casualizzazione dei fermi avvenuti precedentemente la faccio tramite la voce specifica di gestione fermi del menù in alto del cruscotto.
    N.B. Fermi GESTIONALI: è possibile imputare fermi di non attività non collegati a ordini specifici. Prima di dichiararli devo togliere l’eventuale ordine in corso. Esempi di fermi gestionali sono:

    • Mancanza ordine di produzione
    • Guasto macchina
    • Assemblee/scioperi
  • SCARTI Con l’avanzamento (scarto) dichiaro le quantità scarto e non “disattrezzo l’ordine”.
  • BUONI Nel caso in cui voglia dichiarare i buoni e la macchina non mi restituisce i colpi faccio un versamento buoni manuale. Il versamento scarti viene normalmente gestita con indicazione della causale di movimentazione logistica degli scarti (sotto-causale). Gli scarti vanno a decurtare l’eventuale quantità di buoni.
  • COLLO (attribuzione della materia prima) Tramite questa funzione posso assegnare la materia prima al mio ordine. Il prelievo. Prima di accettare la dichiarazione di assegnazione della materia prima verificare che il lotto/collo sia in wip e blocco dell’attività in caso di assenza.
  • ETICHETTE (Stampa etichette logistica) E’ possibile collegare qui tutte quelle funzioni di stampa ODL/etichette sublotti o in generale funzioni logistiche legate alla conclusione di una sotto dimensione della produzione in corso.

carlo-cestana

Carlo Cestana
Product Manager MES – Gruppo Sme.UP
My LinkedIn Profile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *