La gestione dei documenti in azienda: dalla carta al cloud

gestione-dei-documenti

Fare impresa al giorno d’oggi richiede grande attenzione nel coordinare i processi aziendali, monitorandoli al fine di raccogliere dati, produrre statistiche ed esaminarle approfonditamente per gestire al meglio la propria azienda. Ciò è possibile grazie a specifici software gestionali, che permettono di controllare la situazione aziendale, produrre uno storico delle informazioni, nell’ottica di incrementare i profitti.

Viviamo nell’era delle informazioni, dove i dati rappresentano il bene più prezioso, la fonte del successo. Grazie ai software gestionali, infatti, l’imprenditore può avere ben chiara la propria condizione, può custodire i dati dei propri clienti e dei potenziali tali, al fine di ricontattarli. Tutta l’attività, il percorso di prodotti o servizi viene seguito e tenuto sempre sotto controllo. In questo modo cogliere errori, imperfezioni, sprechi, diventa molto più semplice, così come facile diviene trovare la corretta risoluzione.

Ma quali strumenti scegliere?

Le software house produttrici di sistemi gestionali per le aziende sono numerose, ciascuna con le proprie peculiarità. Alcune realizzano personalizzazioni e verticalizzazioni per settore, così da incontrare il più possibile le esigenze del cliente.

Esistono anche versioni open source, tutto dipende dal grado di customizzazione desiderato. Per esempio, in alcuni casi è possibile affidarsi a prodotti che permettono di integrare, e di conseguenza monitorare, più funzioni aziendali, anche adottando moduli da implementare a seconda delle necessità.

Ancora oggi, a livello aziendale, carta e fogli rappresentano uno degli ultimi baluardi di una vecchia generazione di burocrazia, che si contrappone alla flessibilità e avanguardia di computer e strumenti digitali.

Ma il problema della percezione collettiva non è il solo!

Nella gestione dei documenti aziendali la carta significa volume, che si traduce nella necessità di disporre di ampi magazzini, spazi adibiti allo stoccaggio dei documenti da archiviare ecc. Se non altro per adempiere alle normative nazionali, che impongono il mantenimento delle informazioni per un certo numero di anni.

L’innovazione digitale (per fortuna) giunge in soccorso alle aziende, aiutandole a eliminare progressivamente in maniera completa la documentazione cartacea, gestendo tutto attraverso software specifici.

Un percorso progressivo e di miglioramento nell’ottica di digitalizzare l’azienda, aumentando l’efficacia e snellendo la gestione dei documenti e delle informazioni, soprattutto per ottimizzare le funzioni aziendali e il budget investito.

Anche in cloud!

RDS ERP è il software pensato da RDS Software per la gestione delle aziende, configurabile attraverso moduli che consentono di personalizzare la soluzione in base alle proprie esigenze di business.

myRDS, però, consente di disporre di questi servizi in modalità Software as a Service, trasformando RDS ERP in ERP cloud. Si tratta di una fornitura estremamente conveniente, grazie alla possibilità di accesso online, ottemperando alle esigenze richieste dalle normative nazionali.

A differenza di altri sistemi cloud, myRDS permette di sapere dove si collochino i propri dati, grazie a un servizio di data center efficiente e sicuro. In questo modo, nella gestione dei documenti aziendali, è possibile richiedere in qualsiasi momento l’eventuale esportazione delle proprie informazioni nel formato desiderato.

Accedere alle funzionalità RDS on cloud attraverso myRDS rappresenta la soluzione più facile per consentire anche alle aziende più piccole di dotarsi di un sistema di gestione informatizzato e digitale, per una maggiore efficienza e un incremento del proprio business.

Provare per credere!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *