Showroom Sme.UP: gestione led RGB tramite bus

gestione-led-rgb-tramite-bus

La rappresentazione di una informazione, sia essa un numero o un simbolo, un singolo carattere o una intera frase, può avvenire in molti modi. Ci sono situazioni nelle quali anche il colore con il quale rappresentiamo questa informazione ha, esso stesso, un significato. Che questo sia evocativo, di avvertimento o di semplice informazione, sta a noi deciderlo.

Così abbiamo deciso di metterci alla prova e, nel nostro Showroom, ci siamo cimentati nella gestione led RGB tramite bus.

Ma cosa sono i led e, soprattutto, cosa vuol dire RGB?

I led sono dei componenti elettronici molto piccoli che, alimentati, emettono luce. Le nostre barre sono composte da tanti di questi componenti messi uno vicino all’altro. Il risultato è una striscia luminosa.

RGB è una sigla che sta per Red, Green e Blue: questi sono i tre colori primari con i quali possiamo creare tutti gli altri colori. Ciò vuol dire che, ogni singola barra può assumere un diverso colore, a seconda di come viene alimentata.

Come li abbiamo disposti?

Nella nostra postazione di gestione led RGB tramite bus, utilizzando 28 barre di questo tipo, abbiamo progettato il nostro display. Se pensate ad un orologio digitale, noterete che, ogni numero, è composto da un segmento: i segmenti del nostro display sono le barre LED.

Il risultato finale, è un display a quattro cifre, dove possiamo rappresentare diverse informazioni; dal valore rilevato da uno strumento di misura all’ora attuale.

Un enorme orologio, insomma.

Non solo.

Grazie all’utilizzo di tecnologie integrate in Sme.UP ERP, come il protocollo di comunicazione Modbus TCP, possiamo pilotare ogni singola barra decidendo, per ognuna di esse, quale colore queste dovranno assumere.

Quando visualizziamo un peso, potremmo impostare delle soglie a seconda delle quali il colore del numero rappresentato potrà essere verde piuttosto che rosso.

Raffigurando una temperatura, potremo associare il colore azzurro, anziché l’arancione.

Incastonato in una struttura di vetro, legno e metallo, questo display vi colpirà.

Ed è anche capace di “dire” ciao!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *