Gestione produzione su commessa: ottimizzala con un software gestionale

gestione-produzione-su-commessa

Per una piccola-media impresa, un efficiente management delle commesse è molto importante, perché permette di implementare al meglio l’operatività dell’azienda stessa. In questa breve guida, vi spiegheremo perché una corretta gestione produzione su commessa può costituire un fattore chiave per il successo e la crescita di una piccola media impresa.

Gestire un lavoro a progetto: gli ostacoli da superare

I lavori a commessa prevedono per loro natura una forte partecipazione da parte del cliente, sicché il prodotto o il servizio offerto è confezionato cercando di venire incontro il più possibile alle esigenze del committente. La principale difficoltà nel gestire un lavoro a progetto consiste nel riuscire a creare un perfetto equilibrio tra le richieste del cliente e il lavoro interno all’azienda stessa, cioè le attività dei dipendenti e i processi produttivi.

In un lavoro a commessa, quindi, non si guarda solo ai ricavi derivanti dalla vendita di prodotti e servizi ma anche ai bisogni del committente. Di conseguenza, un’azienda che lavora a commessa deve bilanciare al meglio il rapporto tra produzione, ricavi e relazioni con i clienti e proprio per fare in modo che si crei questo equilibrio è necessario perfezionare la gestione del lavoro. A questo proposito, un valido aiuto può arrivare da un software gestionale. Ecco perché.

I software gestionali per lavorazioni e servizi su commessa

Migliorare la gestione delle commesse significa essere più efficienti e operativi, implementando così la produttività. La situazione ideale prevede che le informazioni siano condivise trasversalmente all’interno dell’impresa: l’ausilio di un software permette di aiutare il team di lavoro ad avere sotto controllo ogni fase di un progetto, ottimizzando così le risorse interne e quelle finanziarie. L’aspetto economico, infatti, è molto importante per una corretta gestione delle commesse: col software si può monitorare in ogni momento l’andamento dei costi di un progetto e confrontarlo con il budget iniziale. In questo modo, prendere decisioni sarà più facile. Si possono fare nuovi investimenti? Ci si può permettere di stipulare un accordo con un collaboratore esterno? Il budget è rispettato? Tutte queste informazioni le comunica il software.

Avvalersi della tecnologia per ottimizzare il lavoro di squadra offre diversi vantaggi, tra cui:

  • La possibilità di pianificare nel dettaglio i diversi lavori a commessa, dal budget da stanziare fino ai vari passaggi in cui articolare ogni progetto e alla successione logica delle attività da svolgere;
  • Ogni membro del team è sempre informato circa le attività di tutti gli altri e proprio questo allineamento permette di risparmiare tempo ed evitare lacune riguardo l’andamento del progetto;
  • Un’ottimizzazione dei tempi per lo svolgimento delle diverse attività, con il rispetto delle scadenze temporali previste;
  • Una corretta gestione delle richieste d’acquisto, degli ordini e delle fatture: in questo modo tutta la documentazione viene raccolta in un unico folder digitale.

Questi sono tutti fattori che non solo favoriscono una maggiore produttività aziendale ma che permettono altresì di gestire meglio un aspetto fondamentale: il rapporto con il cliente. Facilitato, appunto, da una migliore gestione della commessa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *