Showroom Sme.UP: progettazione 3D

progettazione-3d
Contesto

Nel mercato competitivo di oggi la produzione deve essere più rapida, la qualità più elevata, più prevedibile e a costi inferiori, e le aziende cercano di ottimizzare il flusso di lavoro. LA soluzione ideale è quella di avere in un solo ambiente tutti i moduli necessari alla progettazione 3D, evitando dispendiose conversione dei dati tra reparti, che spesso si traducono in errori e problemi.

La progettazione 3D è quindi utilizzata per la creazione di un prodotto aziendale in un ambiente virtuale in modo da essere rappresentata nelle tre dimensioni (altezza, larghezza, profondità). Lo scopo è ottenere un prototipo digitale del prodotto, esplorabile in dettaglio. Senza la creazione di prototipi digitali, sarebbe necessario utilizzare un numero superiore di costosi prototipi fisici, con conseguenti perdite di tempo e ritardi nella commercializzazione di un prodotto potenzialmente non ottimizzato. La progettazione 3D semplifica e accelera il lavoro dei progettisti, permettendo di concentrare tempo ed energie in più sull’ottimizzazione dei prodotti.

Ulteriori VANTAGGI

All’interno dell’ambiente di modellazione 3D possiamo oggi ricreare e simulare l’ambiente di funzionamento del prototipo associando ad esso leggi fisiche della Realtà Reale e simulare in tempi compressi Stress, deformazioni, variazioni di temperatura, affaticamento nel tempo, urti, ecc. Il modello così analizzato può essere modificato in funzione dei risultati dell’analisi e ri-simulato.

Oggi possiamo anche partire da un approccio più generalista e cioè dal contesto di funzionamento del prodotto e desumerne con il Generative Design le forme funzionali derivanti.

All’interno del SISTEMA CAD troviamo innumerevoli applicazioni che lo specializzano in determinati campi Meccatronici.
Dalla progettazione alla produzione è la strada ormai segnata, costruita adottando un approccio integrato che includa la progettazione e la produzione dei prodotti, questa metodologia rappresenta il modo più semplice per accelerare il processo di sviluppo del prodotto arrivando all’assemblaggio finale in un solo sistema integrato e gestito.

Gli ambienti di: costruzione di parti meccaniche, assemblaggio, messa in tavola, sviluppo lamiera, realizzazione esplosi per manualistica, sono le basi alle quali possiamo nel caso di parti e assiemi applicare simulazioni FEM, Layout 3D, Simulazione della produzione (CAM), Simulazione dell’iniezione plastica negli stampi, Rendering fotorealistico e contestualizzazione del prodotto all’interno di uno scenario rilevato attraverso una nuvola di punti in scala reale.

La Work Station CAD per la progettazione rappresenta il massimo della tecnologia, Multi Processore, scheda video Quadro, HDisk SSD 2° generazione, condizioni necessarie per fare un Buon Lavoro!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *