Team gestione progetti: come creare un gruppo di lavoro perfetto

team-gestione-progetti

Il management di un progetto è un piccolo universo ricco di sfaccettature; si tratta di un work in progress, un’opera che prende forma durante la sua stessa produzione: per questo è necessario un buon affiatamento all’interno del team gestione progetti. Ma come creare una squadra forte e determinata, in grado di portare a termine al meglio un lavoro a commessa? In questo articolo vi offriremo qualche utile consiglio per definire un’ équipe  in grado di operare sinergicamente, lavorando come un unicum al fine di garantire la buona riuscita di un progetto.

L’importanza della leadership

All’interno di un gruppo di lavoro, l’aspetto della leadership è di vitale importanza. Il trucco è concepire la propria squadra come un organismo, in cui ogni parte svolge un ruolo specifico, ma allo stesso tempo agisce in armoni. Nel caso del corpo umano, è il cervello a dirigere l’attività di tutti gli organi; allo stesso modo, in un team di lavoro deve esserci un direttore d’orchestra che coordina l’attività degli altri membri del gruppo. Essere leader è un onore ma anche un onere: di fatto si ha la responsabilità dell’operato di ogni risorsa ed è proprio mettendo insieme l’attività di ciascuno che si compone al meglio il puzzle di un progetto. Scegliere un capogruppo per un team di lavoro dedicato alla gestione dei progetti è dunque il primo passo da compiere per creare una squadra vincente.

Favorire la comunicazione tra i membri del gruppo

Una buona comunicazione è sempre alla base di ogni lavoro ben fatto. Pensiamoci un attimo: in ogni attività che svolgiamo quotidianamente, ricevere indicazioni chiare e precise ottimizza il nostro lavoro. Portare avanti un progetto in gruppo è per certi versi più semplice che farlo autonomamente e per altri, invece, più complesso, perché sono tanti i cervelli all’opera, ognuno con il proprio modo di pensare e di agire. Per questo è molto importante favorire una buona comunicazione tra i membri di un team, anche mettendo loro a disposizione gli strumenti adeguati. Da questo punto di vista, la tecnologia può essere indubbiamente d’aiuto: file e cartelle condivise, intranet e chat di gruppo rappresentano modalità efficaci per facilitare la comunicazione all’interno di un team, soprattutto nel momento in cui non ci si può, per diverse ragioni, confrontare vis à vis.

Definire ruoli precisi

Lavorare in un team gestione progetti è un po’ come giocare in una squadra di calcio: ognuno ha un proprio ruolo specifico, tuttavia è proprio la coralità del gioco che permette di vincere la partita. Per la realizzazione di un progetto, ogni membro deve controllare e coordinare delle specifiche attività: c’è chi si occupa dei rapporti con i fornitori, chi del budget, chi di mantenere la relazione diretta con il cliente, intercettando eventuali richieste che possono sorgere durante la fase di work in progress. Allo stesso tempo, però, ciascuno deve essere sempre aggiornato circa le attività degli altri, in modo da far sì che il lavoro proceda in maniera omogenea.

Come un software gestionale può aiutare le attività di un team

Una volta creato un team di lavoro vincente, occorre metterlo all’opera. L’utilizzo di un software gestionale per il management delle commesse può offrire un valido aiuto in questo senso, perché permette di raccogliere in un unico sistema tutte le informazioni utili riguardanti un progetto e, dunque, di avere sempre sottomano tutto il lavoro svolto da ciascun membro del team. Un aiuto efficace per ottimizzare e la produttività, perfezionare il lavoro di squadra e portare a termine al meglio un progetto.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *