Il rinnovamento della user interface tramite la libreria Ketch.UP – Parte 1

Il rinnovamento della user interface tramite la libreria Ketch.UP - Parte 1

Il software Sme.UP mette a disposizione degli utenti un vasto parco di funzionalità in grado di coprire tutte le esigenze del controllo e della gestione aziendale. Affinchè gli utenti possano usufruire di tali funzionalità interagendo col sistema sono fondamentali i cosiddetti client del sistema server e in particolare le interfacce utente, dette anche user interface (UI).

L’interfaccia è la parte del sistema più a contatto con l’utente. Più è ricca, veloce, moderna, più gli utenti ottengono soddisfazione dall’utilizzo del sistema. Sme.UP è molto sensibile al tema della user experience e del miglioramento continuo delle proprie user interfaces: alla storica applicazione desktop Looc.UP è stata già da tempo affiancata l’applicazione web Web.UP, la quale negli anni ha già subito un forte cambiamento tecnologico e strutturale dalla versione 2 (Java EE con jsp) alla versione 3 (Java EE con facelets e primefaces).

Ma in ambito web l’evoluzione delle tecnologie è continua. Ogni anno nascono nuove tecnologie, alcune hanno vita breve, altre si sviluppano velocemente fino a raccogliere intorno a sè milioni di sviluppatori che le utilizzano e le promuovono, ma con la stessa facilità possono poi essere abbandonate a favore di altre più recenti, più attraenti e performanti.

Negli ultimi anni le tecnologie più all’avanguardia per costruire applicazioni web sono da ricercare in ambito javascript. Sme.UP per l’evoluzione della sua User Interface ha deciso di puntare in tale direzione, con lo sviluppo di una propria libreria denominata Ketch.UP, scritta con la tecnologia emergente dei web components.

La libreria Ketch.UP

Al fine di rendere la propria interfaccia grafica sempre più moderna e performante Sme.UP ha iniziato a sviluppare una propria libreria di componenti utilizzando la tecnologia dei web component, con il supporto di Stencil.js del Team Ionic (https://stenciljs.com/), un facilitatore nella scrittura di web component.

La libreria di componenti web di Sme.UP è stata denominata Ketch.UP ed è open source, quindi è messa a disposizione di chiunque sul web voglia utilizzarla o collaborare al suo sviluppo.

Il codice è disponibile a questo indirizzo: https://github.com/smeup/ketchup.

Cliccando qui si trova invece uno showcase dimostrativo.

La libreria contiene i componenti utili al disegno delle interfacce client di Sme.UP ma può essere utilizzata anche fuori dall’ambito Sme.UP in quanto i componenti messi a disposizione sono astratti e generici. Essa contiene ad esempio componenti come grafici, tabelle, box, bottoni, progress bar, etc… E’ in fase di attivo sviluppo, quindi pian piano si popolerà con ulteriori elementi, dai più semplici a più complessi (timeline, gant, calendario, mind map, etc…).

La caratteristica di tale libreria rispetto ad altre già presenti sul mercato è quella di fornire componenti ricchi e complessi come quelli delle interfacce Sme.UP, con un livello di astrazione e configurabilità elevato dovuto al concetto di campo oggettizzato (un campo non è caratterizzato esclusivamente da un valore ma anche da un tipo e ciò permette di considerarlo come un’entità, con attributi che sono relazioni verso altre entità).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *