La formazione aziendale ai tempi del Coronavirus

formazione-aziendale-digitale

I manager non possono premere il pulsante di pausa sullo sviluppo delle capacità, quindi la formazione in questo momento si è spostata da fisica a virtuale. Alcune tattiche e strategie possono aiutare per la formazione aziendale digitale.

I programmi di apprendimento digitale e virtuale erano già in aumento prima dell’arrivo del COVID-19 e vediamo già un marcato aumento di tali programmi di formazione che molti giovani dipendenti abbracciano. Oltre ai passaggi tattici, esistono misure strategiche, come l’esplorazione di strategie alternative di apprendimento digitale, che i manager possono sviluppare durante questo periodo di distanziamento sociale.

Crea un team di apprendimento in risposta al COVID-19

Per creare un quadro completo delle offerte di apprendimento e come adattarle a questo nuovo ambiente, crea un team composto dai seguenti membri: partner commerciali delle risorse umane, personale per la formazione, tecnici IT e fornitori.

Definisci il portfolio dei corsi di formazione da tenere e valuta per ciascuno che strumenti sono necessari per l’apprendimento virtuale. Poniti le seguenti domande:

  • Quanto è critico l’argomento?
  • Quando si sentiranno gli effetti?
  • Quanti saranno interessati?
  • Quanto è adatto l’argomento per la versione digitale?

Crea poi per gli “alunni”, una dashboard che mostra i progressi, i corsi svolti, quelli ancora in programma e permetti di dare loro valutazioni.

Promuovere e migliorare la formazione aziendale digitale

In tutto il mondo, le organizzazioni utilizzano la formazione digitale per aumentare la collaborazione tra i team che lavorano da remoto o in diversi fusi orari, mentre seguono corsi e collaborano in formati virtuali (come la videoconferenza e la messaggistica istantanea).

È troppo presto per dire come il COVID-19 influenzerà in definitiva l’adozione accelerata della formazione digitale, ma è sicuramente un’opportunità per aumentare il portfolio di offerte di apprendimento digitali. Una comunicazione mirata che ricorda ai dipendenti che l’apprendimento non si ferma neanche in una situazione di pandemia, ad esempio, può aumentare la crescita della formazione a distanza.

Infine, è importante in questi tempi in rapida evoluzione rafforzare il legame tra risultati aziendali e sviluppo delle capacità a più lungo termine. L’apprendimento non avviene solo in eventi unici, ma dovrebbe essere considerato come parte di una formazione più ampia che duri da 12 a 18 mesi e si leghi chiaramente ai risultati aziendali .

Esplora strategie alternative di formazione aziendale digitale

Le aziende stanno ripensando l’esperienza di apprendimento per consentire maggiore collaborazione e interattività tra gli studenti. I fornitori di apprendimento digitale riconoscono che il COVID-19 è un catalizzatore per questa transizione e stanno cercando di aiutare i loro clienti aziendali ad accelerare la loro trasformazione. Alcuni offrono persino servizi scontati o gratuiti per incoraggiare i nuovi clienti ad accelerare tale transizione.

L’adesione a diversi principi può aiutare a migrare un corso di persona verso un’esperienza completamente digitale.

Cosa fa Sme.UP

Sme.UP propone corsi di formazione per il proprio pubblico in questo periodo particolare. Abbiamo attivato una sezione del nostro sito dedicata, raggiungibile a questo link

Puoi trovare corsi dedicata alla gestione dello Smart working, al retail, alla crisi d’Impresa, ecc.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *