Scarica la rassegna stampa
Scarica il comunicato stampa

Importante accordo tra smeup e Progetto 6 nell’ottica della crescita e della collaborazione reciproca.

Erbusco, 22 Marzo 2021 – Crescita, acquisizione di competenze e sviluppo di nuovi mercati: con questo obiettivo è stata siglata la nuova partnership nel mondo IT tra Progetto 6, innovativa realtà specializzata nell’Identification Technology e Industria 4.0, e smeup, azienda leader nel panorama informatico italiano.

Una sinergia che porterà Progetto 6 ad avere un nuovo importante soggetto al suo fianco per incrementare le proprie proposte e le proprie competenze: smeup entra infatti nel capitale sociale di Progetto 6 aderendo al suo piano industriale, con l’obiettivo di una crescita reciproca sul territorio, sui prodotti e sulla ricerca di nuove soluzioni adatte al mercato. L’accordo fornirà ai clienti delle due aziende un offering ancora più variegato e arricchito delle reciproche competenze sviluppate in anni di esperienza con aziende di settori differenti.

“Annunciamo con soddisfazione questa partnership – commenta Ernesto Medeghini, Presidente Progetto 6 – che conduce la nostra Società in un gruppo solido, in forte sviluppo, e che garantirà alla nostra struttura continuità di crescita. Nella nostra visione questa operazione porterà enfasi su potenzialità rimaste finora inespresse e che ora avranno basi di ampio sviluppo e su mercati inesplorati per entrambe le aziende, in una logica win-win.”

Con i suoi oltre 700 clienti, Progetto 6 è presente sul mercato da oltre 25 anni fornendo alle aziende soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate per numerosi ambiti della gestione aziendale. Negli anni si è specializzata nella risoluzione dei problemi connessi all’identificazione di persone, attività e merci, con particolare riguardo alla gestione e il controllo degli accessi, la rilevazione delle presenze, il controllo della produzione e la logistica del magazzino.

Con la partecipazione in Progetto 6, smeup, con sede legale a Erbusco (BS) e altre 12 sedi nel nord e centro Italia, con 450 collaboratori e 2350 clienti in Italia e nel mondo, rafforza così l’offerta di soluzioni applicative dedicate ad un settore di primaria importanza nel mercato.
“La nostra mission – dichiara Silvano Lancini, Presidente smeup – si basa su un concetto molto semplice: aggregare intelligenze sviluppate studiando processi aziendali complessi, di settori diversi e realtà specifiche con l’esperienza tipica del cliente. Da sempre, infatti, mettiamo i bisogni dei clienti prima dei prodotti, proponendo nostri componenti anche su altri ERP. Lavorare con i professionisti di Progetto 6 sarà per noi un grande valore aggiunto perché andrà ad arricchire il know how dei consulenti smeup che potranno portare nuove competenze ai clienti di oggi e di domani. Questa Partnership – conclude – è totalmente allineata ad un importante obiettivo strategico: diventare per il cliente il partner a 360°, sfruttando le tecnologie e le competenze sia del mondo Software che di quello legato all’Infrastruttura, al cloud e alla security, le due anime della nostra azienda.”

A qualche mese dall’acquisizione di Data Dea, società specializzata in Software per il mondo Trasporti e Logistica, smeup sceglie quindi di continuare ad investire in ambiti aziendali di supporto alla logistica e alla movimentazione fisica, con uno sguardo importante dell’industria 4.0. Con l’ingresso in Progetto 6, l’azienda dell’ICT consoliderà il suo offering per aziende di medie e grandi dimensioni. Con 55 milioni di euro di ricavi nel 2019, infatti, smeup intende essere leader nel mondo delle soluzioni applicative per le imprese, integrando le proprie competenze anche con quelle di Progetto 6 che diventerà parte integrante del gruppo.

Scopri di più su Progetto 6
Published On: Marzo 19th, 2021 / Categories: M&A, News da smeup / Tags: , , /