Lavoro agile in coworking: cos’è e come funziona?

lavoro-agile-in-coworking

Smart working, coworking, agile working… Questi termini possono farci confondere, ma appartengono tutti allo stesso ambito, ovvero quello del lavoro. Ma se smart working e agile working possono essere utilizzati come sinonimi, lo stesso non vale per il coworking, che non è una modalità lavorativa ma un luogo dove lavorare.
I coworking sono realtà che esistono ormai da qualche anno e sono punto di riferimento principalmente per liberi professionisti, startup,micro-imprese e sono in qualche modo legate anche allo smart working. Ma vediamo più nel dettaglio cos’è e come si può svolgere il lavoro agile in coworking. 

Cos’è il coworking 

Il coworking è uno spazio di lavoro condiviso, dove liberi professionisti ma anche dipendenti possono andare a lavorare, condividendo l’ufficio, gli spazi e i servizi con persone che lavorano appunto per altre realtà. Gli spazi di coworking nascono per offrire ai professionisti che non hanno la possibilità di lavorare in un ufficio o da casa di trovare un locale fornito di tutti gli strumenti e i servizi necessari per poter lavorare. Il concetto chiave degli spazi di coworking è quello di far incontrare professionisti appartenenti a realtà imprenditoriali diverse e va quindi oltre la mera necessità di avere una scrivania alla quale sedersi per lavorare. 

Come funziona 

Come funzionano gli spazi di coworking e perché un lavoratore dovrebbe cercarne uno? 

  • Uno dei motivi per cui un professionista cerca un ambiente di coworking è molto spesso di economico: uno spazio di lavoro condiviso è senza dubbio più conveniente che affittare un ufficio. 
  • I coworking offrono anche un vantaggio pratico: sono dotati di ciò che serve per lavorare e offrono anche orari più flessibili. Sono quindi ideali per i lavoratori con figli, per chi ha l’esigenza di dilazionare il proprio orario lavorativo…
  • I coworking hanno anche un’importantissima funzione sociale e di networking, perchè mettono in contatto professionisti appartenenti a realtà imprenditoriali diverse, favorendo lo scambio di idee, spunti, opinioni e la creazione di collaborazioni.
Lavoro agile in coworking

Come sono correlati lavoro agile e coworking? Molto semplice: l’essenza del lavoro agile sta proprio nell’autonomia del lavoratore nella scelta di tempi e luoghi più adatti per lavorare o meglio per svolgere determinate attività lavorative. Ne consegue che in alcuni casi, un coworking potrebbe essere il luogo ideale. Lo smart working non deve essere svolto per forza da casa, ma può essere attuato in qualsiasi luogo abbia i requisiti necessari per permettere lo svolgimento dell’attività al meglio. Ad esempio, alcuni lavoratori potrebbero preferire un coworking vicino a casa piuttosto che recarsi in ufficio trascorrendo diverso tempo imbottigliati nel traffico per raggiungerlo.

In questo periodo di lockdown lo smart working si è svolto per forza di cose tra le mura domestiche, ma in futuro i lavoratori potranno tornare a spaziare scegliendo il luogo più adatto. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *