Digital Transformation: a che punto sono le aziende?

digital-transformation-aziende
Come evidenziato più volte, la Digital Transformation rappresenta il faro guida che indica gli sviluppi presenti e futuri di una moderna architettura IT ed una sua corretta adozione è sinonimo di processi affidabili, sicuri e produttivi.

Compiere scelte corrette significa analizzare e progettare soluzioni in grado di rispondere repentinamente ai cambiamenti che, come abbiamo avuto modo di affrontare, possono avvenire in maniera drastica e incondizionata.

Essendo però un argomento relativamente nuovo, spesso si rischia di confondere la Digital Transformation con la semplice innovazione digitale, seguendo l’onda commerciale dei big player del settore che inondano il panorama di informazioni con l’unico scopo di aumentare i propri ricavi.

Per trovarsi pronti agli scenari futuri sempre più frenetici e imprevedibili, occorre infondere all’interno delle aziende una cultura digitale che sia trasversale su tutte aree di business e che porti valore aggiunto attraverso l’analisi e la trasformazione automatica dei dati, ovvero il patrimonio primo delle società moderne.

Nonostante l’innovazione supportata da Industria 4.0 abbia incrementato notevolmente la quantità di informazioni provenienti dai sistemi produttivi all’interno dei sistemi informativi e gestionali, i processi di elaborazione ed estrazione di valore sono ancora attività poco automatizzate e con risultati grezzi ed un valore aggiunto assoluto ancora lontano dalle aspettative. Molte aziende si limitano ad introdurre apparecchiature di tipo IoT per ottenere informazioni puntuali con la convinzione di aver raggiunto il pieno controllo delle fasi produttive, ma non si accorgono che una corretta e correlata elaborazione dei dati sia fondamentale per ottenere informazioni leggibili.

Analogamente al comparto produttivo, anche i processi di business, sebbene già al 100% digitali, soffrono di mancanza di automazione, integrazione e correlazione; tutto questo si traduce in inefficienza per via della duplicazione delle informazioni e la lentezza nella loro trasformazione in risultati adeguati per compiere scelte strategiche.

Automazione e correlazione saranno indispensabili per elaborare i grossi volumi e la grande velocità con cui si generano le informazioni e ancora una volta, la Digital Transformation sarà il percorso che, grazie anche alle tecnologie di Machine Learning, le aziende moderne dovranno seguire per trovarsi pronte ad affrontare gli scenari futuri.

Gianpiero Ciola

Gianpiero Ciola
Offering Manager SMEUP ICS – Gruppo Sme.UP
My LinkedIn Profile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *