Covid 19: La strategia di oggi per il futuro di domani

sostenibilità ambientale e sociale

Con l’accordo di Parigi del 2015, relativo alla sostenibilità ambientale e sociale, sono state deliberate una serie di misure volte a incrementare gli investimenti ESG (Environment, Social and Governance), ovvero gli investimenti in quelle attività che rispettano i criteri di sostenibilità ambientale, sociale e di governance. E’ proprio su queste tematiche che le imprese possono costruire la propria crescita: nuovi mercati e opportunità di finanziamento.

Queste tematiche offrono a tutte le imprese nuove opportunità per la ripresa delle attività in un’ottica di maggior sostenibilità, permettendo di salvaguardare posti di lavoro e competenze.

Come fare a prendere la strada della sostenibilità ambientale e sociale? Sme.UP ti consiglia di concentrarti su:

• analisi e revisione del modello di business: l’obiettivo è che il nuovo modello di business sia volto alla sostenibilità ambientale e sociale

• pianificazione strategica e implementazione di tecnologie innovative: definizione del business plan e della strategia commerciale

• identificazione degli strumenti finanziari: ricerca delle fonti di finanziamento, con particolare attenzione agli strumenti di finanza agevolata e ai fondi europei

• riposizionamento dell’impresa sul mercato

Tutti quegli imprenditori che saranno in grado di rivedere le proprie strategie verso tematiche sostenibili vivranno la vera ripresa legata alla Fase 2.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *