I nuovi trend tecnologici dell’era digitale

nuovi-trend-tecnologici

In questi ultimi mesi, è emersa chiaramente l’importanza del digitale e si è iniziato ad intravedere l’impatto che l’avanzamento tecnologico avrà sul futuro. Il periodo di lockdown dovuto all’emergenza Coronavirus ha evidenziato l’importanza della rapidità con cui la tecnologia è in grado di fornire risposte e  strumenti garantendo una continuità operativa.
Si sta delineando quindi una nuova normalità, che comprende in maniera molto più pervasiva il digitale, anche e soprattutto all’interno delle imprese. Le nuove tecnologie saranno impiegate in maniera diversa e avranno differenti impatti a seconda del settore, del mercato, ma con alcuni elementi che accomuneranno qualsiasi realtà.
Allora, quali saranno i nuovi trend tecnologici della nuova era digitale? E quali saranno le nuove priorità per le imprese in termini di organizzazione, obiettivi, investimenti e utilizzo della tecnologia?

 

La prevalenza dell’online

Il trend del passaggio dall’offline all’online era già avviato, soprattutto per quanto riguarda l’e-commerce. Ma anche le altre aziende se vorranno rimanere competitive dovranno trovare il modo di offrire servizi online.Niente paura: il digitale porta con sé grandi vantaggi ed è utile anche per migliorare i processi di logistica e i sistemi di consegna.

Interazioni contactless

La pandemia ha fatto emergere anche il lato igienico di un’altro processo in atto, quello delle interazioni contactless. Tra i trend tecnologici del prossimo futuro vediamo quindi una rapida espansione di interfacce vocali, sistemi di pagamento digitale e altre modalità di interazione a basso livello di contatto fisico non solo con le persone ma appunto anche con gli strumenti.

Assistenza a distanza

Nel periodo di lockdown, molte aziende hanno trovato il modo di poter continuare a garantire i propri servizi di assistenza al cliente anche a distanza. E nonostante diffidenze e scetticismi, in moltissimi casi ha funzionato anche bene, consentendo di risparmiare tempi e costi delle trasferte per gli spostamenti fisici. Il futuro vedrà quindi sicuramente un incremento dell’assistenza da remoto, grazie all’incremento degli strumenti digitali. 

Gli eventi saranno digitali

Il valore dell’interazione tra le persone non è svanito, ma sono cambiati i metodi e gli strumenti di interazione e riunione tra le persone. Per il prossimo futuro, molti eventi si svolgeranno in forma digitale o comunque in maniera ibrida, con una commistione di fisico e virtuale per un’esperienza ancora più completa ed inclusiva.  

Il potenziamento delle infrastrutture digitali

In questo periodo, con l’esplosione dello smart working,  livelli di traffico di rete che si prevede di raggiungere in un paio di anni si sono raggiunti in pochi giorni e sono rimasti elevatissimi. I fornitori di servizi e le aziende tecnologiche, stavano già lavorando per il potenziamento delle infrastrutture digitali e la loro capillarità su tutto il territorio nazionale e si stanno muovendo ancora più rapidamente in vista dell’affermazione definitiva del lavoro digitale.

Più affidamento sui dati, sull’automazione e sui robot

Ultimo ma non meno importante tra i trend tecnologici del prossimo futuro è un maggior utilizzo del grande potenziale che i dati portano con sè. Le aziende che hanno già intrapreso questo processo si sono rese conto del valore che i dati possono portare per il miglioramento del business e in questo periodo ne hanno tratto vantaggio. Altro punto estremamente importante per le aziende è quello di sfruttare le nuove tecnologie per automatizzare parte o interi processi per ottimizzare risorse, tempi e costi. 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *