Integrazione A.I. e ERP

Intelligenza Artificiale DiTech
Integrazione Intelligenza Artificiale e Software Gestionale: le potenzialità di un’innovazione digitale con forte impatto su tutte le categorie industriali.

Lo sviluppo e l’integrazione di software di intelligenza artificiale è oggi uno dei più importanti temi tecnologici.
Rappresenta infatti uno di quei fattori che abilitano e accelerano lo sviluppo di altre tecnologie creando un forte impatto su tutte le categorie di industry.
Alcuni dei tanti esempi sono il driverless car e robotica, ma è anche la base dell’industria 4.0, della nuova medicina, della nuova mobilità, del nuovo commercio.
Una ricerca Accenture dimostra come le tecnologie di intelligenza artificiale porteranno entro il 2035 a un raddoppio annuale della crescita economica in 12 economie sviluppate e miglioreranno la produttività fino al 40 per cento (Fonte: Accenture)

Integrazione software gestionale e intelligenza artificiale.

L’obiettivo del progetto sviluppato da Gruppo Sme.UP è stato quello di dotare il software ERP di nostra produzione con funzioni avanzate prese dal campo dell’intelligenza artificiale.
Molteni Informatica, società del Gruppo Sme.UP, ha sfruttato alcuni servizi esterni per realizzare nuove funzionalità all’interno del gestionale DiTech.
I servizi utilizzati svariano dall’intelligenza artificiale con IBM Watson e i bot Telegram ai servizi di geolocalizzazione Google.

Servizi di traduzione

L’integrazione con le librerie di intelligenza artificiale più semplice è certamente quella della traduzione del testo scritto.
Attraverso l’interfacciamento alle librerie IBM Watson è possibile tradurre ogni tipo di testo all’interno del gestionale, come note e descrizioni.
Watson si caratterizza rispetto ad altri servizi di traduzione per la possibilità di addestrare l’algoritmo, facendogli apprendere le particolarità del gergo usato dai vari clienti. I clienti di DiTech sono multisettore, per questo il contesto ingannare la traduzione automatica, restituendo dei risultati poco precisi. L’interfacciamento con le librerie Watson ci ha invece permesso di ottenere dei risultati più calzanti sui diversi ambiti applicativi.

Riconoscimento immagini

Il riconoscimento visuale è stato il secondo campo di applicazione delle tecniche di intelligenza artificiale all’ERP DiTech.
Comunicando con le librerie Watson è possibile ottenere le più svariate informazioni legate ad un’immagine; per esempio cosa rappresenta, quali colori contiene, quali gradi di emozioni esprime etc. Sfruttando queste informazioni abbiamo fornito un servizio di riconoscimento intelligente degli allegati agli articoli presenti nel gestionale.
Queste tecnologie aprono inoltre numerose altre possibilità.
Il prossimo sviluppo è quello di “istruire” IBM Watson per riconoscere le caratteristiche tecniche di uno specifico articolo (come per esempio le lavorazioni eseguite su di esso, la classe tecnica corrispondente, etc.).
In questo modo sarà possibile migliorare la catalogazione automatica degli articoli per ottenendo nuove opportunità di analisi (es.una ricerca intelligente tramite immagini campione).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *