RFID Retail: le informazioni come motore per la crescita

RFID Retail: le informazioni come motore per la crescita

L’ RFID è una tecnologia di identificazione a radiofrequenza di informazioni. Il grande potenziale di questa tecnologia è la capacità di identificare, memorizzare ed utilizzare dati per poi rispondere ad interrogazioni. In parole povere: grazie alla tecnologia RFID è possibile memorizzare su etichette elettroniche informazioni che potranno essere ritrovate in qualsiasi momento attraverso una ricerca da un apposito dispositivo, chiamato reader, in grado di leggere, gestire e aggiornare le informazioni.

Quali impieghi per la tecnologia RFID?

La tecnologia RFID, attraverso la radiofrequenza, permette l’identificazione in modo univoco di informazioni relative ad oggetti e persone. Questo è possibile grazie a tre elementi chiave: il tag RFID, contenente le informazioni, relative all’oggetto a cui è associato, il reader per effettuare le interrogazioni e l’antenna che trasmetterà le informazioni dal tag al reader. I tag RFID sono considerati da molti come i successori dei codici a barre, elementi con cui effettivamente condividono l’utilizzo e la trasmissione di informazioni per velocizzare molti processi.
Ciò che contraddistingue l’RFID è la possibilità di identificare gli oggetti leggendo i tag anche attraverso barriere come ad esempio imballaggi di cartone, plastica o altro. Ma non solo: due grandi punti di forza di questa tecnologia sono la possibilità di effettuare letture massive delle informazioni e la facoltà di riprogrammazione dei tag. Grazie a tutte queste virtù, la tecnologia RFID può essere impiegata in diversi ambiti, come ad esempio la logistica, sia per quanto riguarda la gestione dei magazzini che quella dei trasporti; la manutenzione e la relativa assistenza; ma soprattutto la vendita al dettaglio, nella sua totalità.

RFID Retail per una shopping experience multifaccettata

La tecnologia RFID incarna molteplici vantaggi di impiego in diversi ambiti all’interno del mondo Retail, a partire dalla logistica fino all’esperienza di acquisto del cliente all’interno del punto vendita, passando anche dalla gestione degli inventari.

L’RFID Retail è la risposta alla necessità, sempre crescente nell’ambito della vendita al dettaglio, di rendere la shopping experience sempre più fluida e unificata nonostante le molteplici possibilità di acquisto. Questo è possibile grazie a una continua gestione di informazioni provenienti da diverse fonti, che permettono di gestire al meglio il connubio tra l’e-commerce online e lo shopping offline negli store. I clienti si aspettano infatti di poter spaziare nella scelta delle modalità di acquisto e di poter disporre di tutte le possibilità messe a loro disposizione a prescindere dal canale di acquisto scelto.

Inoltre, il cliente moderno non vede più lo shopping come una mera azione in risposta di un bisogno, ma l’acquisto è diventato una vera e propria esperienza personalizzata su misura delle proprie preferenze. La shopping experience, sia online che in-store, è quindi cucita a immagine del singolo cliente per offrirgli un servizio che possa rispondere a molteplici necessità e che possa stimolare e supportare il cliente durante tutto il suo percorso verso l’acquisto. L’RFID Retail permette di rendere unica l’interazione del cliente con il brand creando coerenza tra online e offline, consigliando l’utente nella scelta dei prodotti attraverso la realtà aumentata e i camerini virtuali. Attraverso la lettura dei tag si possono trovare più facilmente le taglie dei capi e gestire i prodotti residui presenti in magazzino, o ancora semplificare e velocizzare gli inventari. I clienti possono quindi trovare, ad esempio, l’ultima taglia rimasta di un capo nel magazzino dello store o in un altro punto vendita. L’RFID rende possibile, inoltre, di tracciare il movimento dei clienti davanti agli scaffali, catalogando le loro preferenze attraverso un sistema di image recognition che apre la possibilità di offrire promozioni personalizzate a seconda del profilo dell’utente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *