Dashboard Software per leggere i dati dello Showroom Sme.UP – parte 2

dashboard-sistemi-di-misura

Buongiorno a tutti ed eccoci tornati a parlare delle Dashboard create da Sme.UP LAB per la fruizione e l’interazione dei e con i dati raccolti dalle varie postazioni presenti nel nostro Showroom. Se ben ricordate, nel precedente articolo abbiamo parlato delle dashboard riguardanti le postazioni per il controllo ambientale.

In questo secondo articolo invece vi parlerò di altri cruscotti.

  1. Pannello LED (per saperne di più clicca qui)

Come forse saprete, Sme.UP ERP dialoga facilmente con i dispositivi esterni. Un esempio è costituito da schede di controllo sulle macchine; un altro esempio ed è quello di cui parliamo oggi, è quello dei pannelli LED. Essi sono controllabili direttamente da Sme.UP, da cui è possibile scegliere non solo la tipologia di informazioni esaminate (temperatura, ora ecc.), ma anche quale informazione mostrare in un determinato momento. Inoltre, è possibile determinare anche il colore con cui far compare una determinata immagine sul pannello LED. Tutto questo mostra chiaramente quanto estesa sia la capacità di Sme.UP di dialogare con i sistemi esterni e di gestirli: in sostanza, con Sme.UP ERP è possibile impartire sia un comando di lettura, che un comando di scrittura.

Quali vantaggi?

Se applichiamo questa capacità di Sme.UP ai PLC o schede di controllo, per esempio, possiamo mandare dei messaggi alla macchina. Oppure, quando la macchina va in fermo o sta lavorando possiamo leggere tramite PLC le informazioni relative ad essa: si è fermata? Perché? È un guasto tecnico? Quanti pezzi sta producendo? Eccetera…

Clicca per ingrandire l’immagine.

dashboard-software-led

Clicca per ingrandire le immagini.

dashboard-controllo-macchine
dashboard-software-reparto-molle
dashboard-software-reparto-trance
dashboard-software-reparto-presse
  1. Cruscotto macchine di produzione (approfondisci l’argomento qui)

Nella Dashboard iniziale abbiamo un elenco dei tre reparti dei quali è formato il nostro “stabilimento produttivo”, Al click sul box veniamo mandati a un cruscotto di analisi del reparto, in cui abbiamo un’analisi approfondita di ogni macchina presente. Se invece clicchiamo sul quarto box vieni mandati a una scheda di analisi di tutte le macchine presenti nello stabilimento.

Tutte queste schede di reparto che vedete rappresentano la nostra proposta MES standard, nulla ci vieta di effettuare delle modifiche a queste schede per adattarle a ogni esigenza del cliente.

Oltre a queste schede, abbiamo creato un’ulteriore scheda per il nostro showroom, che ci consente di pilotare l’accensione e lo spegnimento delle macchine che compongono il nostro “reparto”.

I vantaggi che possono derivare da questa Dashboard?

Grazie a questi cruscotti sarà possibile tenere monitorate le macchine che si hanno in reparto con riscontro visivo immediato e possibilità di visualizzare lo stato macchine, la commessa in macchina in quel momento, eventuali problemi anche da remoto, cioè anche senza essere fisicamente nel reparto produttivo (quindi anche da casa, dall’ufficio, ecc.).

Altro vantaggio di queste dashboard è la bi-direzionalità della comunicazione con i PLC: siamo in grado sì di leggere i dati dai PLC, ma possiamo anche scrivere su di essi.

  1. Bilance e calibri (approfondisci queste postazioni leggendo questo articolo e questo articolo)

Nello Showroom abbiamo due tipi di bilance:

  • Bilancia Berkel – tramite telecamera decodifichiamo la lancetta e la sua posizione e a trasformare l’immagine in un peso. Da dato analogico a dato digitale quindi e questo dato confluisce in Sme.UP ERP;
  • Bilancia industriale – ci interfacciamo direttamente alla bilancia con Sme.UP ERP e ne leggiamo i dati restituendoli tramite cruscotto.

Le bilance trasmettono il dato in continuo quindi la Dashboard si aggiorna di continuo (nell’ordine di millisecondi).

Veniamo ora al calibro di cui misuriamo e restituiamo il dato real time tramite Dashboard. Il calibro, a differenza delle bilance, non trasmette il dato in continuo ma funziona a comando (cioè la dashboard ti mostra il dato a richiesta). Nel cruscotto del calibro quindi abbiamo anche uno storico delle misurazioni.

Veniamo anche qui ai vantaggi di questi cruscotti

Innanzitutto, queste postazioni dimostrano che Sme.UP ERP è in grado di interfacciarsi anche con sistemi di meno recente fabbricazione, per cui i nostri clienti non sono obbligati a cambiare macchine per poterne raccogliere e leggere i dati; questo anche se la macchina non è connessa in rete, previa analisi, fattore da non sottovalutare.

Altro vantaggio è che i dati sono immediatamente fruibili tramite le Dashboard e anche in real time. Quindi i dati sono sempre aggiornati.

dashboard-calibro

Ed eccoci arrivati al termine anche di questa seconda parte relativa alle Dashboard software che abbiamo creato per leggere i dati e interagire con loro nel nostro Showroom. Queste dashboard sono replicabili in qualunque momento presso qualsiasi azienda. Vi aspetto per l’ultima parte di questo ciclo di post sulle dashboard software. A presto!


francesco-verzeletti

Francesco Verzeletti
Specialista Sme.UP ERP – Gruppo Sme.UP
My LinkedIn Profile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *