Come analizzare i dati? L’arte di saperlo fare…

analizzare-i-dati

In relazione all’emergenza legata a Covid-19 il Gruppo Sme.UP ha realizzato un modello di analisi che mette in relazione il conteggio dei contagi geolocalizzati con i valori del fatturato e dell’acquistato, in modo da poter valutare eventuali problemi ed agire di conseguenza.

Per supportare al meglio le aziende italiane in questo momento delicato, per il tempo in cui resterà attivo il Decreto sul Covid-19 e per tutto il 2020, Gruppo Sme.UP fornirà questo modello gratuitamente*.

*alle aziende che intendono aderire all’offerta saranno addebitati solamente le licenze Qlik per utenti ed i servizi consulenziali correlati. Non saranno inclusi altri modelli di analisi se richiesti. La fornitura è soggetta a valutazione di fattibilità.

Contattaci per avere maggiori dettagli!
Compila il form… e continua a leggere l’articolo!

* campi obbligatori


Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter




Ma quali sono gli step fondamentali per una corretta analisi dei dati?
  • raccogliere i dati stessi; 
  • pulirli, validarli e successivamente integrarli nel proprio software;
  • elaborarli, aggregarli e analizzarli;
  • utilizzare queste informazioni ricavate nel processo decisionale.

Le prime tre fasi (raccolta, pulizia, validazione, integrazione e aggregazione) vengono svolte in autonomia dal software di analisi dati presente in azienda e consentono di trasformare i dati in informazioni che siano poi reperibili e presentabili graficamente in un modo tanto semplice quanto efficiente ed efficace. Questa rappresentazione può essere poi di supporto nel processo decisionale dell’azienda. 

Non esistono limitazioni di applicazione della Business Intelligence. Essa è utile per aziende di qualsiasi settore, poichè il suo obiettivo principale è garantire che l’azienda usufruisca degli strumenti che rendono il processo decisionale più consapevole e strategico. 

Quali sono le aree in cui si applica maggiormente la business intelligence?

In azienda ci sono diverse aree che possono trarre giovamento dall’analizzare i dati. Vediamone alcune: 

  • area vendite : la BI consente di analizzare i dati  del venduto per zona o per filiale e di effettuare analisi comparative delle vendite su periodi differenti e per diversi commerciali;
  • area AFC : con l’aiuto di un software per l’analisi dati è possibile monitorare l’andamento economico finanziario oppure gestire in modo ottimale i crediti commerciali;
  • la manutenzione : con il modello di Manutenzione Predittiva è possibile fare una previsione di un probabile guasto in un dato tempo/ciclo e per ogni macchina analizzata:
  • le risorse umane : la BI fornisce le informazioni necessarie per analizzare e tracciare il personale sia a livello di singola azienda che per singolo dipendente.

Ma le potenzialità dell’analisi dati non si fermano certo qui! Scopri tutti i modelli che abbiamo creato a supporto del tuo business, leggi qui.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *