Vuoi maggiori informazioni?

    * campi obbligatori


    Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter




    Vuoi maggiori informazioni?

      * campi obbligatori


      Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter




      Software FMEA

      La FMEA (dall’inglese Failure Mode and Effect Analysis) è una metodologia utilizzata per analizzare le modalità di guasto o di difetto di un processo, prodotto o sistema, analizzarne le cause e valutare quali sono gli effetti sull’intero sistema/impianto. In Sme.UP abbiamo sviluppato un software FMEA deputato all’applicazione di questa metodologia.

      SOFTWARE NON CONFORMITA'SOFTWARE GESTIONE STRUMENTI DI MISURASOFTWARE GESTIONE QUALITA'

      Cosa è possibile fare attraverso l’applicazione della metodologia
      e del nostro software FMEA?

      1   Individuare preventivamente i potenziali modi di guasto (Failure Mode) che possono verificarsi durante la produzione, la consegna e l’utilizzo del prodotto

      2   Determinare le cause dei modi di guasto (Failure Cause) riferite sia al processo di progettazione che di produzione/consegna del prodotto

      3   Valutare gli effetti dei modi di guasto (failure Effect) in ottica di soddisfacimento dei bisogni del cliente

      4   Quantificare gli indici di rischio e stabilire le priorità di intervento per eliminare alla radice le cause dei modi di guasto individuati e/o migliorare i sistemi di controllo

      5   Identificare le opportune azioni correttive/preventive (a livello di progetto, produzione, utilizzo del prodotto) e valutarne l’impatto complessivo sugli indici di rischio

      icona-fmea-smeup-01

      TIPOLOGIE DI FMEA

      Esistono essenzialmente 3 tipi di questa metodologia, tutti gestiti attraverso il software FMEA:

      FMEA di progetto (D-FMEA)
      Utilizzata per evidenziare e correggere eventuali debolezze di progetto che possono generare guasti, problemi e malfunzionamenti in fase di impiego/applicazione del prodotto (approccio preventivo più utilizzato per prodotti complessi / beni durevoli).

      FMEA di processo (P-FMEA)
      Utilizzata per evidenziare e correggere eventuali debolezze del sistema logistico-produttivo, che possono inficiare la qualità del prodotto.

      FMEA monitoring and system response (FMEA MSR)
      E’ la nuova tipologia introdotta nel 2019 con l’obiettivo di rilevare e anticipare i guasti o i difetti che potrebbero emergere durante l’utilizzo del prodotto da parte del cliente al fine di aumentarne la sicurezza.

      IL NUOVO AIAG & VDA FMEA

      I miglioramenti e le novità più importanti che devono essere adottati per la conduzione di questa analisi attraverso il software FMEA di Sme.UP sono:

      Approccio 7 passi

      La stesura della FMEA passa attraverso la compilazione di questi step che risultano essere una guida precisa, pertinente e completa.

      Maggiore importanza delle lessons learned e le 5T

      Le 5T sono 5 macro tematiche che devono essere introdotte durante la fase di progettazione di una FMEA e hanno il seguente significato:

      FMEA inTent: perchè stiamo per fare una FMEA?
      FMEA Timing: quali sono le tempistiche di quetsa attività?
      FMEA Team: quali sono le risorse coinvolte?
      FMEA Task: quali sono le attività da fare?
      FMEA Tool: come sarà fatta questa analisi?

      Nuove logiche di attribuzione dei punteggi per la severity, occurrence e detection e il calcolo dell’ACTION PRIORITY

      Sono state definite nuove tabelle di attribuzione dei pesi ai tre drivers principali che. moltiplicati opportunamente tra loro, definiscono l’AP, nuovo indice al posto del vecchio RPN (risk priority number), che serve a definire la priorità delle azioni per ridurre il rischio. Si parla di AP High, Medium, oppure Low. L’attribuzione del livello di priorità è vincolata ai punteggi definiti per S, O e D da un algoritmo ben definito.

      FMEA di Foundation e di famiglia

      Il consiglio è quello di partire sempre da una FMEA di foundation o di famiglia come punto di partenza per nuove analisi. Questo approccio permette di sfruttare al meglio le conoscenze e l’esperienza contenuto nel bagaglio culturale dell’azienda. La FMEA di foundation è quindi una FMEA generica, mentre quella di famiglia è declinata su un sottogruppo di prodotti/processi.

      I 7 passi della nuova FMEA

      Indipendentemente dal tipo di FMEA che si intende redigere, il nuovo approccio prevede lo sviluppo di questi 7 passi.

      1 – PIANIFICAZIONE E PREPARAZIONE

      Attività che serve per capire cosa includere o escludere dall’analisi. Può essere utile in questa fase individuare FMEA di foundation che possono essere considerate come il punto di partenza. Si prende cioè una FMEA riferita a prodotti o processi simili a quello che si deve analizzare e da qui si parte a dettagliare l’analisi.

      2 – ANALISI DELLA STRUTTURA

      Identificare e scomporre il processo di produzione (o il prodotto) in elementi di processo, fasi e operazioni.

      3 – ANALISI DELLA FUNZIONE

      Serve per assicurarsi che le funzioni del prodotto e del processo siano definiti in modo appropriato.

      4 – ANALISI DEL GUASTO

      Identificare le cause, i modi di guasto e gli effetti, mostrando la loro correlazione.

      5 – ANALISI DEL RISCHIO

      Stimare il rischio definendo la severity, l’occurence e la detection e definendo così una priorità alle azioni di intervento.

      6 – OTTIMIZZAZIONE

      Definire le azioni per ridurre il rischio e valutarne poi l’efficacia.

      7 – DOCUMENTAZIONE DEI RISULTATI

      Riassumere e comunicare il risultati ottenuti nei 6 passi precedenti.

      COME TI SUPPORTA IL GRUPPO SME.UP

      Il Gruppo Sme.UP vuole essere per te più di un semplice fornitore di software: vogliamo supportarti e rispondere al meglio alle tue necessità.

      Sei interessato a ricevere maggiori informazioni sul nostro software?
      Lasciaci i tuoi dati nel form seguente!


      Vuoi averemaggiori informazioni?


        * campi obbligatori


        Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter