Gualapack:
packaging di un’azienda italiana nel mondo con Sme.UP ERP

Parliamo diGualapack


Le soluzioniadottate

Software gestionali - ERP

Che la creatività e la capacità di fare impresa degli italiani non siano una novità è quasi un luogo comune. Peraltro il caso di Gualapack ha il merito di far riflettere sul come queste due caratteristiche siano davvero ben presenti e radicate nei nostri territori e sul come siano in grado di produrre esempi eccellenti e in qualche caso straordinari.

Gualapack si inserisce a tutti gli effetti nella storia del packaging, essendo tra i primi a prendere licenza di una nuova forma di packaging chiamato “Cheerpack” e diventato ormai un oggetto che viene prodotto nel mondo ogni anno in alcuni miliardi di esemplari, di cui oltre 3 miliardi solo grazie agli stabilimenti di Gualapack nel mondo.

Il Cheerpack è tecnicamente un imballaggio flessibile preformato con tappo e sostanzialmente un’ottima idea che assicura un insieme di consistenti vantaggi ai clienti di Gualapack e agli utilizzatori finali del prodotto. La forma è “simpatica” in quanto tondeggiante, rigonfia e comprimibile, inducendo sensazioni positive quasi ancestrali, e di solito allietata dai colori del brand del produttore del contenuto. Inoltre il packaging sta in piedi da solo, il che facilita le operazioni di trasporto e lo rende un oggetto ancora più gradevole e dotato di personalità. I mercati internazionali ne hanno apprezzato anche le caratteristiche di sicurezza, igiene, capacità di conservare il prodotto contenuto e di leggerezza.

Oggi i più grandi brand a livello mondiale usano il Cheerpack nelle sue varianti di forma e dimensione e soprattutto corredandolo con le tante tipologie di chiusura a tappo che Gualapack ha inventato.

Settore: Arti grafiche, Carta e Imballi – produzione Packaging

Necessità: garantire il flusso delle informazioni per avere uno stretto legame tra vendite e produzione

Soluzione: Sme.UP ERP è stato in grado di seguire l’evoluzione dell’azienda, grazie alla flessibilità e capacità di modellazione dei processi. Ha garantito il flusso di dati, diventate informazioni, che consentono di legare le vendite alla produzione. I benefici della soluzione sono stati percepiti soprattutto dai Decision Making che hanno potuto così costruire le basi per uno sviluppo del gruppo a livello globale.


gualapack 2
gualapack 3.

Perfetta integrazione tra Vendite e Produzione

Sme.UP ha seguito l’evoluzione dell’azienda in quasi tutto il suo cammino di successi, avendo realizzato una implementazione di Sme.UP ERP dapprima presso la società Safta che produce la materia prima di laminati multistrato e che fu acquistata da Gualapack nel 2002. Dopo tale acquisizione Sme.UP ERP divenne ben presto il sistema informativo di tutto il gruppo, per le caratteristiche di grande flessibilità e di capacità di modellazione dei processi già mostrate in Safta.

Ad oggi Sme.UP gestisce una complessità fatta di oltre 2 miliardi e 500 milioni di pezzi prodotti in un anno dagli stabilimenti Gualapack e in via di evoluzione grazie alle ambizioni del gruppo che sta espandendo la propria presenza internazionale già consolidata in Romania e Costa Rica. In questo senso Sme.UP ERP è stato concepito da Gualapack come un sistema in grado di aiutare l’azienda a costruire un modello di gruppo da rodare in sede e da far funzionare in modo efficace per poi essere esportato nelle filiali straniere allo scopo di trasferire anche la conoscenza di processo e non solo il software, le misure della qualità e non solo le istruzioni tecniche, i key performance indicator in termini di numeri-obiettivo e non solo le raccomandazioni.


Il contributo delGruppo Sme.UP



Gualapack è un’azienda che funziona in base ad una grande integrazione delle funzioni e Sme.UP ERP garantisce il flusso di dati che diventano informazioni e che consentono di legare le vendite alla produzione in modo diretto e senza filtri. Quando le aziende si sviluppano molto dal lato delle vendite, andando a sollecitare la domanda di mercati in via di sviluppo con prodotti di grande successo, le possibili sorprese negative possono venire dal lato della produzione.

Ma in Gualapack la distribuzione capillare del dati fino all’operatore di produzione consente di agire in profondità sulle opportunità di ottimizzazione, consentendo la massima visibilità dell’andamento della produzione a chi opera a contatto con il Cliente.

Il beneficio conseguito da Gualapack si trova quindi soprattutto nel supporto al Decision Making in un momento in cui l’azienda stava e sta spingendo fortemente sull’acceleratore della crescita, costruendo le basi per un ulteriore sviluppo futuro a livello globale.

Anche quando si tratta di innovare come Gualapack fa soprattutto con le coperture a tappo ma non solo, che si tratti di tappi anti-soffocamento o delle canne anti-fuoriuscita o delle innovative coperture “Rattle” o dei tappi che diventano giocattoli e quindi non vengono dispersi nell’ambiente o dei “Baby Clips” (acquistati da una startup indipendente) che consentono alle mamme di imboccare i loro bambini con minore dispersione di cibo, un’adeguata costificazione del prodotto e degli scenari di produzione all’interno del sistema Sme.UP ERP permette all’azienda di realizzare innovazioni a volte rivoluzionarie con il minor investimento possibile, in termini di tempo delle proprie risorse e dal punto di vista economico e finanziario.

I risultati sono impressionanti in tutta la storia del gruppo e se guardiamo agli anni recenti l’azienda è passata da un fatturato di 135 milioni di euro nel 2010 ad oltre 185 milioni nel 2013, con una crescita dell’organico a livello mondiale da 650 a 1000 addetti, escluse le Joint Venture.

Evviva il packaging che cambia il mondo, allora…!

Per avere maggiori informazioni su Gualapack visita il sito: www.gualapackgroup.com