Palladio Group: tecnologie d’avanguardia per le idee del futuro

Parliamo diPalladio Group


Settore: Arti grafiche, carta, imballi – produzione di astucci-prodotto e fogli illustrativi interni per aziende dei settori farmaceutico, cosmetico ed healthcare

Necessità: schedulare i lotti di produzione.

Soluzione: con il modulo Schedulazione di Sme.UP ERP i lotti di produzione in azienda vengono schedulati con il massimo dell’ordine e dell’efficienza e di minimizzare i tempi di cambio delle lastre di stampa vengono minimizzati.

Quando le aziende italiane riescono a trasformare tecnologie mature che vengono dal passato in fattori produttivi di grande competitività, ciò che può nascere è spesso straordinario.

È il caso di Palladio Group, azienda italiana con sede principale a Dueville (VI) e che affonda le sue radici nella storia dalle tipolitografia industriale italiana. Oggi Palladio Group serve le aziende leader globali nei settori farmaceutico, cosmetico ed healthcare tra gli altri, producendo ogni anno centinaia di milioni di astucci-prodotto e fogli illustrativi interni che vengono stampati e distribuiti nei mercati di tutto il mondo con tecnologie innovative, consentendo di limitare i costi di produzione e conseguendo allo stesso tempo risultati un tempo impensabili in termini di funzionalità.

Queste performance mettono Palladio Group in diretta concorrenza con i più grandi attori mondiali del settore, che i grandi clienti dei mercati di riferimento fanno gareggiare sul filo della reverse auction, cioè dell’asta alla rovescia per definire grandi quantitativi di fornitura sulla base della capacità del fornitore di calcolare il miglior rapporto qualità-prezzo con freddezza e competenza di processo.

* campi obbligatori


Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter


palladio 7
palladio 9

Efficienza produttiva grazie alla Schedulazione

Qualità che Palladio Group ha acquisito anche grazie ad anni di partnership con Sme.UP, che oggi ha informatizzato tutti i gangli vitali dell’azienda partendo dalle esigenze di produzione e trovando in Sme.UP una grande competenza in materia di schedulazione. Oggi la schedulazione dei lotti di produzione in azienda si svolge con il massimo dell’ordine e dell’efficienza e consente di minimizzare i tempi di cambio delle lastre di stampa grazie agli algoritmi sviluppati insieme a Sme.UP nella determinazione dei processi di produzione.

I clienti dell’azienda possono essere serviti da uno qualsiasi dei 6 stabilimenti di Palladio Group, in base ai carichi di lavoro e alle efficienze calcolate. Oggi l’azienda è in grado di prendere ordini grazie alla conoscenza di tali spazi di efficienza, dei costi e delle rese ed è poi in grado di far funzionare i diversi stabilimenti al meglio e ciascuno in base al proprio percorso di miglioramento della produttività. L’organizzazione dell’azienda si è andata rafforzando grazie al percorso realizzato con Sme.UP e alla strada decisa dalla Direzione di Palladio dopo l’acquisto del concorrente Zannini avvenuto nel 2004.


Il contributo delGruppo Sme.UP



All’epoca la sensazione dell’azienda era di essere forte ma con una struttura da consolidare e l’incontro con Sme.UP fece intuire quanto questo matrimonio avrebbe prodotto in termini di beneficio. Svolgere i compiti onerosi che i clienti chiedono oggi non sarebbe possibile senza il livello di automazione assicurato da Sme.UP, in particolar modo pianificando le giacenze di magazzino per i grandi clienti al posto loro e di fatto eliminando la necessità di fare la pianificazione dei componenti ai propri clienti, sulla base delle esigenze di working capital espresse.

I benefici sono esponenziali, il Cliente riduce il magazzino, Palladio Group aumenta il fatturato ed aumenta la produttività delle produzioni in quanto riesce a prevedere e a schedulare molto meglio i lotti e la sequenza delle lastre di stampa.

Oltre il 50% del fatturato è oggi basato sulla integrazione di questi sistemi B2B che consentono di soddisfare grandi clienti e di ridurre drammaticamente la possibilità di essere attaccati da concorrenti. Oltre 1 milione e 200 mila astucci e più di 700 mila fogli illustrativi (o “bugiardini”) sono prodotti da Palladio Group ogni anno e le frontiere delle richieste della Clientela si vanno spostando sulle funzionalità oltre che sulle quantità e sul prezzo.

Oggi è infatti importante potere garantire tra le altre cose tracciabilità, serializzazione, anti-contraffazione e capacità di gestire supporti speciali che immagazzinano dati che debbano essere letti da attrezzature specifiche. Questi servizi sono di particolare importanza per i settori farmaceutico, diagnostico e cosmetico e rispondono a necessità di osservanza di normative e regolamenti di livello internazionale nonché di principi di qualità a tutela della salute dell’individuo e a protezione degli investimenti dei grandi produttori.

Per questo i progressi nel senso dell’automazione non si possono fermare per Palladio Group ed è per affrontare questo tipo di complessità che la partnership con Sme.UP prosegue sul filo della ricerca dell’ottimizzazione e dell’integrazione dei diversi processi aziendali all’interno di un unico modello dei dati complesso ma estremamente efficace.

Per avere maggiori informazioni su Palladio Group visita il sito: www.palladiogroup.com