Software progettazione:
programmi e integrazioni


Il Gruppo Sme.UP ha le soluzioni giuste per vincere le sfide nella Progettazione e nel Design rivolte ai settori architettura e costruzioni, progettazione meccanica, impiantistica industriale, ingegneria civile e delle infrastrutture




Come lavoriamo


ANALISI

Analizziamo la tua struttura organizzativa e la tipologia di commesse del tuo business, selezioniamo i software più adeguati per ottimizzare i tuoi processi di progettazione

FORMAZIONE

Individuiamo un team pilota da formare sull’utilizzo del software di progettazione selezionato, preparandolo a gestire modello di lavoro e oggetti BIM

ASSISTENZA AL PROGETTO

Assistiamo e istruiamo l’azienda ad eseguire un progetto pilota, dall’inizio fino al completamento, in modo da rendere le risorse interne autonome e preparate

OTTIMIZZAZIONE

Forniamo manuali d’utilizzo, template e best practice per standardizzare e ottimizzare i flussi di lavoro e i dati di progetto e per aumentare collaborazione ed efficienza



Software di progettazione



CAD Meccanico

Software CAD 3D per la progettazione meccanica, la documentazione e la simulazione dei prodotti in 3D

Scopri di più

CAM

Software di produzione per lavorare a macchina, stampare, analizzare e produrre parti di migliore qualità

Scopri di più

CAE - FEM

Software di simulazione per prevedere, convalidare e ottimizzare i prodotti con analisi precise e altamente affidabili

Scopri di più

PDM

Software di condivisione e gestione dati per organizzare dati di progetto, gestire documentazione e revisioni

Scopri di più

BIM

Software per ridurre errori di progettazione, migliorare comunicazione  e ottimizzazione della gestione progetti

Scopri di più

GIS

Software per elaborare, integrare, interpretare e restituire in forma grafica dati e informazioni territoriali

Scopri di più

PLM

Software che aiuta imprese produttive ad accelerare lo sviluppo del prodotto automatizzando flussi di lavoro e attività

Scopri di più


Negli ambiti della progettazione e della creazione di nuovi prodotti, la tecnologia digitale ricopre un ruolo fondamentale.
Gli ultimi anni hanno rappresentato, per il mondo dell’industria, un momento di vera e propria “rottura” con il passato: grande disponibilità di dati e accesso facilitato alle informazioni, innovazione tecnologica di prodotto e di processo, cloud computing, stampa 3D, connessione.


Dall’applicazione delle nuove tecnologie digitali derivano tre grandi tipologie di novità: mezzi di produzione (produzione intellettuale e fisica), natura della domanda e caratteristiche dei prodotti.
L’innovazione digitale ha cambiato le esigenze dei consumatori, di conseguenza le loro aspettative sui prodotti e le modalità di produzione. E’ un ciclo continuo che si ripete e si trasforma.


Quali sono i vantaggi della modellazione 3d per le imprese? Modellazione flessibile, automazione della configurazione del prodotto, modellazione parametrica, definizione basata su modelli, prestazioni migliori dei prodotti, processo di progettazione più snello, più veloce e più preciso.


Il BIM in pillole

  • Riduzione al minimo degli errori di progettazione
  • Miglioramento della comunicazione collettiva dell’intento progettuale
  • Miglioramento della comprensione tra tutti gli attori coinvolti nel progetto, in primo luogo permettendo una maggiore capacità di visualizzare e condividere le informazioni in 3D
  • Ottimizzazione della gestione dei progetti, con diminuzione della durata del progetto
  • Riduzione del lavoro non preventivato: i conflitti vengono individuati prima della costruzione, riducendo le modifiche costruttive non programmate
  • Incremento del ROI delle aziende che usano il metodo BIM
  • Riduzione dei costi del ciclo di vita del patrimonio immobiliare pubblico
  • Supporto per la progettazione sostenibile


Il modo di progettare e costruire le cose sta cambiando: quale strategia hai deciso di seguire nell’era della connessione?


Resta aggiornato, VISITA IL BLOG!

Cosa diconoi nostri professionisti


  • Dal punto di vista normativo stiamo cominciando a comprendere l’importanza del BIM, infatti quest’anno siamo riusciti a rendere ufficiale e aggiornata la norma UNI 11337 sui modelli digitali per la progettazione e il nuovo codice degli appalti dovrebbe prevedere dal 2019 l’utilizzo obbligatorio del sistema per tutte le grandi opere. I dati mostrano ogni anno un incremento: nel 2016 sono state appaltate gare che prevedevano l’uso del BIM per un miliardo di euro e lo trovo un buon risultato.

    Riccardo Perego
    Riccardo Perego
    Responsabile settore AEC One Team - Gruppo Sme.UP
  • 4° rivoluzione industriale: tutti ne parlano ma di cosa si tratta? Per noi è un insieme di processi che molti già svolgono quotidianamente ma che richiede un approccio più organico e organizzato.
    Rispetto al passato, oggi è fondamentale per le aziende mantenersi al passo con le tecnologie più recenti; il rischio è quello di cadere nel gap che si sta aprendo di fronte alla trasformazione in atto e precipitare nel baratro dell’obsolescenza. Diventa quindi essenziale lavorare con partner software qualificati che sappiano cogliere i mutevoli segnali di un mercato manifatturiero in rapidissima evoluzione.

    Nino Mazza
    Nino Mazza
    Responsabile settore meccanico One Team - Gruppo Sme.UP

Vuoi averemaggiori informazioni?


Nome *

Cognome *

Società *

Ruolo *

Indirizzo Email *

Telefono *

Come hai conosciuto Sme.UP? *

Note *