Castelcrom cromatura
Castelcrom laboratorio
Castelcrom design
Castelcrom logo

Il Settore

Cromatura galvanica su plastica

La Necessità

Informatizzazione del nuovo reparto produttivo.

La Soluzione

smeup ha sviluppato il progetto in tutti i suoi aspetti: dalla creazione delle nuove anagrafiche di prodotto, alla definizione dei cicli di lavoro, distinte e parametri fino alla loro messa in produzione. Tutto questo grazie a smeup erp e smeup mes.

Parliamo di
Castelcrom

Nata nel 1991, Castelcrom è un’azienda leader nella cromatura galvanica su plastica per il settore Automotive.

Focalizzando l’attenzione sui trend di mercato, l’azienda ha studiato ed implementato un’ampia varietà di finiture superficiali personalizzate. La personalizzazione prevede la progettazione di attrezzature specifiche per ogni articolo lavorato e la definizione di parametri di processo in base alla geometria degli articoli e alle specifiche tecniche e qualitative richieste dal cliente.

Castelcrom è equipaggiata con due linee complete di cromatura a telaio, entrambe composte da una linea di pretrattamento chimico, e una elettrolitica per l’applicazione di rame, nichel lucido o satinato e cromo. È utilizzata la tecnologia a triplo strato di nichel nelle versioni microporoso e microfessurato, a seconda del mercato di riferimento, al fine di fornire le migliori performance in materia di protezione dalla corrosione. Tutti i processi, grazie a smeup, sono gestiti tramite una profonda integrazione informatica e un diffuso sistema di tracciabilità a barcode.

Un esempio della studiata automazione è il mantenimento automatico delle concentrazioni delle soluzioni galvaniche, che garantisce un processo stabile ed efficiente nella piena sicurezza degli operatori. Speciali attrezzature, progettate e realizzate con la stretta collaborazione con i fornitori strategici, consentono la riduzione del consumo di risorse naturali e il recupero di materie prime, elementi fondamentali dell’attenzione di Castelcrom a ridurre del proprio impatto ambientale. I controlli qualità sono affidati al laboratorio chimico interno e al reparto di controllo estetico. Partendo dalla conformità di materie prime, soluzioni galvaniche e fino alla verifica delle caratteristiche tecniche ed estetiche dei prodotti finiti, viene certificato il rispetto dei capitolati Automotive più esigenti.

Castelcrom reparto
Castelcrom prodotto
Castelcrom stampaggio

Informatizzazione del nuovo reparto produttivo

smeup, grazie ai software smeup erp e smeup MES, il suo ERP software MES, ha realizzato in tempi brevissimi il progetto di informatizzazione del nuovo reparto produttivo, inaugurato agli inizi del 2019. Grazie all’esperienza nella realizzazione di soluzioni verticali in ambito di stampaggio plastico, smeup ha sviluppato il progetto in tutti i suoi aspetti: dalla creazione delle nuove anagrafiche di prodotto, alla definizione dei cicli di lavoro, distinte e parametri fino alla loro messa in produzione. Partendo da questa base, grazie al nuovo ERP software MES e alle competenze in ambito di integrazione e Industrial IoT, smeup ha realizzato un progetto di Smart Manufacturing in cui il dato di fabbrica, oltre a migliorare la conoscenza di tutto il ciclo di vita dei prodotti realizzati, permette in real time di monitorare l’efficienza degli impianti e avere un ritorno del reale valore della produzione, potendo misurare efficienze/inefficienze di prodotto (buoni/scarti) e di impianto (resa %).

Il progetto ha riguardato in prima istanza l’integrazione con la fase iniziale prima del processo di stampaggio: l’essicazione dei granuli. Nell’area della fabbrica adibita a questa fase sono state connesse in modo innovativo, tramite comunicazione bi-direzionale, le tramogge di essicazione. Questo, oltre a portare alla certificazione dell’impianto secondo le specifiche Industry 4.0, ha reso possibile la misurazione del consumo di materia prima e la determinazione di quale lotto verrà poi impegnato sulle varie presse nelle fasi successive. Questo collegamento ha poi portato alla creazione di specifiche analisi sulle temperature operative dell’impianto o all’identificazione dei vari fermi, in modo da consentire indagini di tipo qualitativo sul processo di lavorazione della materia prima.

La comunicazione tra la tramoggia e il sistema MES è stata realizzata tramite un semplice web service e questo ha permesso di rendere disponibile e accessibile fin da subito informazioni di vario tipo senza l’installazione di dispositivi aggiuntivi. Tali informazioni sono poi accessibili sia su dispositivi pc fuori reparto sia su dispositivi mobile/tablet. In questo modo chi segue aspetti relativi a produzione o tracciabilità del prodotto può, in qualsiasi momento, analizzare eventuali anomalie, verificare trend su temperature, minuti di fermo della produzione in corso e anche di quella di giorni/settimane precedenti.

Con i dati che man mano vengono inviati dall’impianto verso smeup erp sono in un secondo momento possibili analisi su serie storiche utili a determinare le principali cause di rottura o fermo.

smeup mes1
smeup mes2

La seconda fase di progetto si è concentrata sulle presse, integrando in modo diretto un protocollo diffuso in ambito stampaggio (EUROMAP 63) e permettendo di ottenere svariate informazioni connesse al processo. Al fine di rendere efficaci le integrazioni, smeup MES reperisce nativamente informazioni di natura gestionale e le mette in correlazione con i dati rilevati dagli impianti. Questo ha reso subito visibili dati di performance in relazione ai singoli lotti di produzione e di materia prima. Accanto ad ogni pressa è presente una stazione di controllo touch che, rilevando i dati provenienti dalle macchine, permette la corretta tracciabilità del prodotto finito.

All’ingresso del nuovo reparto di stampaggio è stato installato un monitor che mostra a ciclo continuo, le informazioni sui prodotti in quel momento in produzione sulle varie linee; oltre ai pezzi stampati e a quelli scartati, fin da subito, su questi monitor è possibile identificare se le linee stanno lavorando a pieno regime, se è in corso un particolare fermo, alcune semplici statistiche del turno in corso, ecc. Tutte informazioni sono utili a permettere un intervento di manutenzione o una correzione della pianificazione della worklist fatta nei giorni precedenti.

Per ogni ciclo produttivo l’ERP software MES di smeup invia alle presse i seguenti dati:

  • i codici dell’ordine e dell’articolo,
  • il numero di cavità dello stampo da utilizzare,
  • il cliente associato al prodotto, una breve descrizione del progetto
  • il numero di cicli da eseguire.
smeup mes3

In risposta la macchina per ogni ciclo di stampaggio fornisce informazioni quali:

  • numero di pezzi stampati,
  • lotto di materiale utilizzato (questo grazie all’associazione fatta alla fase precedente di associazione tra la tramoggia e le presse)
  • codice dello stampo utilizzato in modo da poterlo poi tracciare per eventuali manutenzioni e come informazione accessoria legata al processo in corso.
smeup mes4

Grazie a questa soluzione è oggi possibile identificare la tipologia di scarto e analizzare velocemente le principali cause di fermo, garantendo benefici in ambito del miglioramento continuo di processo. Le tecnologie e le soluzioni sviluppate da smeup hanno permesso a Castelcrom di beneficiare, in tempi record, di importanti informazioni rendendo il nuovo reparto di stampaggio un fiore all’occhiello dell’azienda.

Per avere maggiori informazioni su Castelcrom visita il sito: www.castelcrom.it

smeup mes5

Ti interessa questa soluzione?

Lasciati contattare e al resto pensa smeup!

Richiedi informazioni
+39 340 387 4980

Vuoi saperne di più?

Le storie di successo smeup nel settore automotive.

Soluzioni studiate
per settori differenti.

Molteplici sfaccettature di un’unica soluzione per le imprese.

Soluzioni Software
per PMI e grandi industrie

Ogni azienda è unica. Usare la digitalizzazione per sviluppare il business e generare valore.

SCOPRI DI PIÙ

Soluzioni per architetture IT
e servizi gestiti

Innovazione e sicurezza per rispondere ai bisogni delle aziende.

SCOPRI DI PIÙ

Trend tecnologici:
cosa c’è da sapere.

Highlights da approfondire per digitalizzare la tua azienda.

LEGGI TUTTI GLI HIGHLIGHTS

il primo CONTATTO non si scorda mai

Nuovi progetti, richieste d’informazioni, customer care. L’assistenza e la consulenza a portata di click.

CONTATTACI

il primo CONTATTO non si scorda mai

Nuovi progetti, richieste d’informazioni, customer care. L’assistenza e la consulenza a portata di click.

CONTATTACI

il primo CONTATTO non si scorda mai

Nuovi progetti, richieste d’informazioni, customer care. L’assistenza e la consulenza a portata di click.

CONTATTACI

Magazine

SCOPRI DI PIÙ

Holding

SCOPRI DI PIÙ

Eventi

SCOPRI DI PIÙ

Di più di una semplice corrispondenza. Una newsletter personalizzata.

Rimani sempre aggiornato con le nostre newsletter sulle innovazioni in ambito ICT.

ISCRIVITI